CON TE TUTTO È PERFETTO di Valentina Canale Parola: recensione

giovedì 2 agosto 2018


Buongiorno, siete pronti per le vacanze? Io non vedo l'ora e infatti ci siamo, questa è l'ultima recensione che trovate sul blog per i primi mesi dell'anno. Dal 30 agosto si riparte e spero in questo periodo di lavorare per potervi presentare già da quella data alcune novità. Ma bando alle chiacchiere, è arrivato il momento di parlarvi di Con te tutto è perfetto , di Valentina Canale Parola, pubblicato da La Corte Editore.

Quella della Parola è una storia d'amore e di crescita, il percorso di un sentimento profondo che si troverà ad affrontare gli avvenimenti della vita e sarà messo a dura prova.
 Il tempo spesso è come la marea: porta via per poi restituire tutto quando meno ce lo aspettiamo.


CON TE TUTTO È PERFETTO
Valentina Canale Parola

Con te tutto è perfetto
Editore: La Corte Editore
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 320
Prezzo:  €. 15,90 ebook | €. 6,99 ebook
Link acquisto: La Corte Editore


Vittoria e Daniel sono amici da sempre. Vivono nella stessa città, a pochi passi di distanza, separati solo dal parco in cui, sotto la grande quercia, trascorrono spesso momenti felici. Ed è proprio lì, sotto il grande albero che, un giorno, dopo avervi inciso le loro iniziali, si promettono di esserci sempre l’uno per l’altra. Ma chi dice che, una grande amicizia come la loro, non possa trasformarsi in amore?
I ragazzi crescono, frequentano la stessa scuola, le stesse compagnie e continuano a nascondersi reciprocamente quel sentimento che, tra paure e insicurezze, scalpita nei loro cuori.
Il terrore che l’amore non sia corrisposto e che la loro eterna amicizia possa rovinarsi è enorme, però, dopo tanto, finalmente Daniel decide di dichiararsi.
Ma la vita è sempre pronta a metterti alla prova proprio quando non dovrebbe ed ecco che i due sono costretti a separarsi.
Passano dieci anni, Vittoria e Daniel non hanno più avuto contatti, il passato sembra ormai lontano, finché, un giorno, all’improvviso, torna a bussare alla loro porta.


LA MIA OPINIONE

L'amore, quello vero è capace di superare dolori, lontananza e tempo che passa. Il destino è bizzarro, ma forse semplicemente deve fare il suo corso per far scoccare quel sentimento nel momento giusto.

Vittoria e Daniel, due bambini compagni di giochi prima, due adolescenti amici e forse qualcosa di più, e infine due adulti quasi trentenni il cui amore appena trovato nel passato si ripresenta più forte che mai nel presente.

Il romanzo racconta la vita, la crescita di questi due ragazzi ed è ambientato in un arco di tempo che va dal 2005 al 2015.  La storia di per sé è semplice, qualcosa in cui potersi quasi riconoscere, in cui ritrovare quei sentimenti di adolescente confuso e in preda alle paure e gli imbarazzi prima, per poi vedere quanto la vita possa sfidarci e farci maturare.

Vittoria, così come Daniel, è una protagonista normale, credibile, una ragazza in cui potersi ritrovare o in cui poter riconoscere qualcuno che è o ha incrociato il nostro cammino. La morte improvvisa della madre quando era ancora piccola le ha lasciato un segno indelebile che la rende cauta, diffidente, con la paura di soffrire ancora e lasciarsi andare. Sentimenti che si porterà dietro per tutto il romanzo, anche quando la felicità è a portata di mano e lasciare andare quel dolore passato è quasi impossibile, ormai è diventato qualcosa di stabile quasi a farne affidamento.

Daniel è cresciuto accanto a Vittoria, con lei ha vissuto ogni momento della sua vita e crescendo il sentimento di amicizia si è trasformato in qualcosa di più profondo. Daniel è un ragazzo che potrebbe avere tutto, bello e conteso, serio e dedito allo studio, ma soprattutto buono, gentile e affidabile.

Durante l'ultimo anno di liceo Vittoria e Daniel si troveranno ad affrontare il sentimento che li ha uniti così profondamente, ma la paura di soffrire e di perdere quell'amicizia che li ha legati da sempre li porterà a incomprensioni ed equivoci. Poi tutto sembra poter prendere la strada giusta, ma è proprio in quel momento che la vita decide di prendere un'altra strada e malgrado tutto i due giovani sono costretti a separarsi.

Dieci anni dal loro ultimo incontro, dieci anni di lontananza e silenzio e poi un giorno lo stesso destino bizzarro decide che è arrivato il momento della resa dei conti. Vittoria e Daniel si incontrano nuovamente, ma niente sembra facile per loro, ci sono ancora incomprensioni da chiarire, mondi diversi ai quali ormai sembrano appartenere ed emozioni difficili da superare.

Sapranno riportare a galla quell'amore che li aveva uniti e che sembra così unico e perfetto, o i dubbi e le paure avranno la meglio e li allontaneranno definitivamente?

La trama creata dall'autrice è semplice e lineare, sembra proprio di assistere alla vita che scorre, qualcosa che può realmente succedere condito con il tocco di magia dato da un sentimento profondo e duraturo che tutti sperano di poter vivere.

Lo stile narrativo scorre con naturalezza, la storia è divisa in due, tra passato e presente ben distinti in modo da non confondere il lettore. I protagonisti e i personaggi secondari sono ben delineati, c'è spazio anche per questi ultimi e le loro storie. Forse in alcuni punti verso la seconda parte, quando i personaggi sono più adulti ci sono momenti e frasi che fanno sembrare di trovarsi davanti ancora quei due adolescenti che avevamo conosciuto, ma questo fa anche parte proprio di quel distacco da un lato del passato che devono ancora compiere.

Un romanzo romantico, delicato, che parla di dolori della vita ma anche di speranza e futuro.


Deborah_thumb1_thumb_thumb_thumb_thu[1]Ci leggiamo presto,
      

Valentina Canale Parola nasce a Sora nel 1995 e attualmente studia Giurisprudenza. Innamorata dell’idea dell’amore, nei ritagli di tempo dallo studio ama immergersi nel vasto universo delle sfumature di rosa scrivendo e leggendo storie che fanno battere il cuore. Ha già pubblicato Le leggi del nostro amore con Newton e Compton. Questo è il suo primo romanzo con La Corte Editore.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy