QUEL CHE RESTA DI NOI di Sam P. Miller: Recensione

martedì 8 maggio 2018


Dopo un giallo di cui vi ho parlato stamattina torniamo al genere per il quale è nato il blog, il romance. In questo articolo vi racconto la mia lettura di Quel che resta di noi, primo volume della serie Se ti amassi ancora scritta da Sam P. Miller.

Con una scrittura emozionante l'autrice mi ha conquistata e mi ha catapultato nel mondo di due ragazzi che devono trovare la loro strada e nel frattempo vengono sorpresi da emozioni forti e inaspettate che li sconvolgono. Saranno in grado di gestirle e scegliere la direzione giusta?


QUEL CHE RESTA DI NOI
Sam P. Miller

Quel che resta di noiSerie: Se ti amassi ancora #1
Editore: Self Publishing
Genere: Young Adult
Pagine: 320
Prezzo: €. 2,99 ebook
Link acquisto: Amazon

Quanti passi ci sono tra l’odio e l’amore? E quanti, tra ciò che hai sempre detestato e quello che, improvvisamente, desideri con tutte le tue forze? Pochi, in realtà, se ti chiami Alexander Reevs, sei il capitano della squadra di football del liceo e hai come vicina di casa Miss Perfettina, alias Olivia Williams. Alex è il classico re della scuola. Occhi azzurri, sguardo intrigante e una certa dose di sfrontatezza lo hanno reso una star ma dietro a una facciata da quarterback e incallito rubacuori si nasconde ben altro, qualcosa che nessuno conosce. Olivia è la sua antitesi, quanto di più lontano dalle sue fantasie. La migliore amica di sua sorella è troppo precisina e indisponente per essere tollerata e il fatto che gli stia sempre tra i piedi e che sia fidanzata con il running back della squadra è un’ulteriore aggravante. Alex Reevs e Olivia Williams sono due pianeti che viaggiano su orbite diverse, ma cosa succederebbe se le traiettorie cambiassero all’improvviso, facendoli entrare in rotta di collisione?  




LA MIA OPINIONE
Odio e amore sono due facce della stessa medaglia, dove cova rancore spesso si cela la passione.

Olivia ha passato tutta la sua infanzia a cercare di essere la ragazza perfetta, tanto da apparire sempre quella coscienziosa, che va bene a scuola, ha accanto a sé il ragazzo "giusto" e guarda con sufficienza i ragazzi come Alex Reevs, così sicuri di sé e superficiali. Olivia però è anche una ragazza che ha in qualche modo represso sé stessa, che non prova quello che dovrebbe provare in alcune situazioni, stanca di essere considerata Miss Perfettina. Olivia riesce a mantenere il controllo su ogni aspetto della sua vita, tranne sulla rabbia che gli provoca Alex.

Alex Reevs è il fratello della migliore amica di Olivia, ma è anche il quarterback della squadra di football della scuola e con la sua prestanza anche il ragazzo più ambito, cosa che apprezza particolarmente e non si fa certo problemi a prendere ciò che gli viene offerto. Alex non è solo il ragazzo superficiale che si dedica allo sport e alle donne, si scopre anche il suo lato responsabile, quello che è disposto a sacrificarsi per fare il suo dovere e prendersi cura di chi ama. La sua è una vita di un normale diciottenne popolare che sa sfruttare le occasioni, ma capace di gestirsi e controllare le proprie azioni, tranne quando si trova davanti gli occhi ambrati di Oliva.

Vicini di casa e nemici giurati da sempre, qualcosa all'improvviso cambia e tutta la rabbia inspiegata si trasforma in fuoco. Ma quel fuoco li farà brillare o li brucerà?

Emozioni: ecco la parola che mi viene in mente per questo romanzo. L'autrice è stata capace di catturarmi sin dalle prime pagine, non solo grazie a due protagonisti completi, con i loro difetti e le insicurezze, ma anche con dei caratteri forti; mi ha conquistata grazie ai dialoghi e alle interazioni dei personaggi che riescono a trasmettere tutto il ciclone di emozioni forti che provano, l'inaspettato sentimento che li travolge, i sensi di colpa e il futuro che incombe e richiede delle scelte e allo stesso tempo delle rinunce.

La Miller ha uno stile che scorre veloce, grazie anche a capitoli a punti di vista alternati attraverso i quali riesce ad avvicinare entrambi i protagonisti al lettore. I personaggi sono ben caratterizzati, si ha la percezione di ciò che sono e che potrebbero essere, e allo stesso tempo c'è ancora margine di approfondimento e crescita. Margine che rimane anche per la storia, con un epilogo che è un pugno in pieno petto, proprio quello che non vorresti ma che hai temuto: non vedo l'ora di scoprire cosa ci riserva la storia di questi due ragazzi, perché sono certa che l'autrice riuscirà a sorprenderci.

Buona lettura!

CALENDARIO BLOGTOUR
Ecco qui il calendario completo per seguire o recuperare tutte le recensioni al romanzo.

Quel che resta di noi tappe reviews




Alla prossima,
 





Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy