Blogtour TIME DEAL di Leonardo Patrignani | Time Deal: Pro e Contro

giovedì 22 giugno 2017

Time Deal banner
Buongiorno e buon giovedì a tutti! Oggi ospito una nuova tappa del blogtour per Time Deal, nuovo strepitoso romanzo di Leonardo Patrignani edito DeA. Se ci avete seguiti sino a qui ormai saprete che il Time Deal è un farmaco capace di donare l’eterna giovinezza a chi se lo fa somministrare. Meraviglioso vero? Così sembrerebbe, ma come ogni cosa ci sono i pro e i contro e oggi voglio parlare con voi proprio di questo.

TIME DEAL: PRO E CONTRO
Vivere giovani per sempre, chi non lo ha desiderato almeno una volta nella vita? Nonostante questo, proprio come nel romanzo sono da valutare diversi aspetti di una scelta del genere, che se per molti può essere vista come un’occasione per sconfiggere malattie e scorrere del tempo potendo raggiungere la vita eterna, per molti altri è qualcosa contro natura, una decisione che può portare a conseguenze devastanti.

Durante la lettura del romanzo di Patrignani mi sono domandata spesso cosa farei io se mi promettessero di rimanere giovane per sempre grazie alla semplice somministrazione di un farmaco, e devo ammettere che la tentazione sarebbe particolarmente forte, ma pensandoci bene, elaborando i pro e i contro del Time Deal sono giunta alla conclusione che probabilmente sceglierei di lasciarmi invecchiare. Come ho raggiunto questa conclusione? Stilando una lista di pro e contro, forse potrebbe essere utile anche a voi.

PRO

Giovinezza eterna: Time Deal permette di bloccare lo scorrere del tempo, di mantenere l’aspetto raggiunto. Evita al corpo di invecchiare: niente rughe, cedimenti, nessun costoso trattamento per preservare una giovinezza che è comunque destinata a svanire.

Una vita praticamente eterna: fermare l’invecchiamento significa anche non lasciare che il corpo si usuri, non permettere alle malattie genetiche di fare il loro corso, avere un corpo sempre vigoroso. Anche se in teoria non promette l’immortalità perché si può sempre morire per effetto di qualche incidente, sicuramente l’aspettativa di vita diventa esponenzialmente maggiore, anche in termini di secoli.

√ Società più produttiva: un mondo popolato da persone giovani e forti si ripercuote anche sulla società, sul lavoro e la produttività che sicuramente sarà maggiore grazie alle capacità cognitive e fisiche sempre fresche.

√ Non dover soffrire per la perdita dei propri cari: ovviamente visto che la vita in pratica si blocca a uno stadio fisico e in teoria si può vivere a lungo, ci è risparmiato anche il dolore di vedere morire qualcuno a cui teniamo.


CONTRO

√ Divario tra psiche e corpo: anche se il corpo non invecchia e voi avrete sempre esteriormente l'età a cui vi siete fermati, la vita e le esperienze vanno avanti, la mente si sviluppa. Come sarebbe ritrovarsi in un corpo da sedicenne con tutte le necessità di un trentenne/quarantenne o via dicendo? 

√ Effetti collaterali: Time Deal è un farmaco, come tutti i farmaci ha degli effetti collaterali che potrebbero essere davvero pericolosi. Vale la pena rischiare?

√ Rischio di sovrappopolazione: pensare di non morire è qualcosa di invitante, ma gli effetti sulla popolazione sono diversi, uno fra tutti il rischio di sovrappopolare il pianeta e non avere più risorse per far fronte a tutte le necessità

√ Un'arma potente: chi potrebbe gestire la distribuzione di un farmaco del genere? I rischi di farsi ammaliare dal potere che ne conseguirebbe sono altissimi, potrebbe provocare una dittatura e chi si sottoponesse al trattamento potrebbe facilmente essere ricattato e subire il volere dei più potenti.

C’è un aspetto che vorrei approfondire e che può far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall'altra, cioè la scelta dell’età in cui eventualmente fermare il proprio tempo. Quale sarebbe la migliore? Ne esiste veramente una? Troppo giovani, ad esempio adolescenti ci si precluderebbe la possibilità di avere figli, formare una famiglia; in età avanzata, quando ormai si è costruito tutto la giovinezza esteriore sarebbe comunque persa; forse sui 30/40 anni potrebbe essere l'età ideale, ma come ho detto per me i contro vincono sui pro di questa possibilità.

Ora ditemi, dopo aver letto questa lista chi di voi vorrebbe vivere per sempre ?


IL ROMANZO
Time Deal cover
Titolo: Time Deal
Autore: Leonardo Patrignani
Editore: DeAgostini YA
Pagine: 475
Data pubblicazione: 13 giugno 2017
Genere: Sci-fi
Prezzo: € 6,99 ebook | € 14,90 cartaceo
Link acquisto DeASinossi
Ci sono promesse che non possono essere mantenute. Come quella che Julian ha fatto ad Aileen. Era solo un bambino quando l’ha vista per la prima volta, e se n’è innamorato perdutamente. Da quel momento ha giurato che non l’avrebbe lasciata mai. Che sarebbe rimasto con lei per sempre. Ma si può davvero promettere per sempre? Non in una città come Aurora. Una metropoli schiacciata da un cielo plumbeo e soffocata dall’inquinamento, in cui l’aspettativa di vita è scesa drasticamente. Almeno fino all’arrivo del Time Deal, un farmaco in grado di arrestare l’invecchiamento cellulare. Nessuno ne conosce i possibili effetti collaterali, solo qualcuno immagina quali possano essere le conseguenze morali e sociali. La città è divisa in due: da una parte chi insegue ciecamente il sogno della vita eterna, dall’altra chi invece rifiuta di manipolare la propria esistenza e preferisce che il tempo scorra secondo natura. Julian è tra questi ultimi. Ma Aileen non ha avuto scelta: figlia di un noto avvocato, che finanzia da sempre la casa farmaceutica del Time Deal, è stata sottoposta al trattamento. Finché qualcosa va storto. Aileen inizia ad accusare disturbi della memoria, e poi sparisce nel nulla. Julian però è disposto a tutto pur di ritrovarla. E di regalarle il loro per sempre. Dalla penna di un autore bestseller internazionale, un romanzo dal ritmo serrato e dalla travolgente storia d’amore. Una lettura sorprendente che vi terrà incollati fino all’ultima pagina.

UNA COPIA CERCA CASA!
Prima di lasciarvi vi ricordo che seguendo il blogtour potete portarvi a casa una copia del romanzo che cerca casa. Come?
- Essere Lettori Fissi di tutti i blog partecipanti
- essere iscritti alla pagina FB di DeA Young Adult
- commentare tutte le tappe
- [facoltativo] condividere l'evento


Qui trovate il calendario con tutte le tappe.

calendario

Words of books
Books's angels
Lily's bookmark
Leggendo Romance
Il salotto del Gatto Libraio
Dolci & Parole
My pages à la page













Alla prossima,Deborah



Autore
Leonardo Patrignani è nato a Moncalieri nel 1980. Ha esordito nella narrativa con Multiversum (Mondadori, 2012), primo titolo di una trilogia venduta in più di 20 Paesi e con oltre centomila copie vendute all‘attivo. Ha poi pubblicato il thriller There (Mondadori, 2015) i cui diritti per il cinema sono già stati opzionati. Time Deal è il suo ultimo, strepitoso romanzo.


18 commenti:

  1. Bhe non so se ne vale la pena assumere questo farmaco, anche con tutti i pro e contro io preferirei invecchiare.

    RispondiElimina
  2. anche io come salvatore... nonostante tutto preferirei invecchiare... è il ciclo della vita... la natura delle cose... perché non bisognerebbe vivere anche la vecchiaia? è una fase della vita..e come tale deve essere vissuta! :)
    ti seguo con la mail eloisa23@hotmail.it condiviso qui https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213299730278159
    grazie dell'opportunità.. <3

    RispondiElimina
  3. io sono per i pro, magari potessi vivere in eterno! ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  4. Bellissima tappa ❤
    Molto riflessiva, anch'io mi trovo d'accordo con tutti voi, preferirei invecchiare piuttosto che assumere un farmaco dove nulla è certo...
    Se la vita funziona cosi, perchè cambiarla?
    Non ho alcun dubbio ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Seguo la pagina della casa editrice " DeA Young Adult " su Facebook con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Leggendo Romance Blog "
    LINK CONDIVISIONE. https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210357856116524
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi :)
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti, in attesa delle altre )
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

    RispondiElimina
  5. bella tappa, fa riflettere molto...

    RispondiElimina
  6. Io non vorrei mai vivere per sempre!!!
    Si perderebbe tutto il senso della vita, della felicità! Ognuno ha il suo tempo su questa terra...

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=914043055414093&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  7. I contro sono troppi e troppo pericolosi per prendere in considerazione il time deal! E poi se si vive così a lungo tutto perde importanza, allegria, spontaneità! Ci si annoierebbe anche!
    Partecipo!
    nicolettamarasca88@gmail.com

    RispondiElimina
  8. Io devo ammettere che invece sarei molto tentata 🙈🙈 La mia email è: Jess_serra@libero.it 🐞🍀

    RispondiElimina
  9. Questo è un argomento abbastanza difficile su cui discutere. Penso che dipenda sempre dalle circostanze.
    Personalmente, sono sincera, se il farmaco fosse sicuro al 100%, quindi sicuro. Senza nessuna controindicazione negativa sulla salute. Ma testato varie volte e quindi sicura completamente, si, lo prenderei. Sono sincera. Come hai detto anche te e come dico anche io, chi non ha desiderato la vita eterna? Almeno una volta? Poi ovviamente, anche se lo prendessero le persone a me care, le persone a cui io tengo e senza le quali non potrei vivere. Sennò uno deve fermarsi un momento a pensarci bene e riflettere. Perché poi restare solo.... Però allo stesso tempo, l'istinto di sopravvivenza c'è.
    Leggendo i vari punti che hai messo, è comunque curiosa questa forma di immortalità che allo stesso tempo non lo è. Nel senso, il Time Deal ti ferma all'età in cui lo prendi, quindi resti giovane, non invecchi, non ti ammali. Quindi sei immortale, rispetto a uno che non lo prende e invecchia. Ma allo stesso tempo, non sei invincibile, non hai la pelle impenetrabile, potresti morire sparato o per un incidente.
    Per quanto riguarda i contro, ovviamente secondo me l'ideale sarebbe prenderlo tra i 20 e i 25 anni. 16 è presto, in effetti.
    Ovviamente io farei in modo di darlo solo a chi merita. Ai criminali no, quindi in parte si risolverebbe la questione della sovrappopolazione.
    Comunque, per rispondere alla tua domanda in generale, senza pensare un attimo al libro. Io. Io vorrei vivere per sempre, sono sincera.
    Per quanto riguarda com'è il mondo di Aurora e com'è organizzato e gestito, non saprei. Posso darti solo una risposta quando l'avrò letto. Solo così posso dirti se nel mondo di Aurora lo prenderei o meno.


    Email: alessandranekkina93@gmail.com

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Beh a me non dispiacerebbe per nulla rimanere sempre giovane e soprattutto non veder invecchiare neanche i miei cari, certo scommetto che mentre leggerò il libro dovrò ricredermi xD

    RispondiElimina
  12. Hai fatto bene a sottolineare che l'eterna giovinezza non significa necessariamente l'immortalità, perchè si potrebbe morire di morte violenta (vedi incidenti, omicidi ecc.). Detto ciò io non credo lo prenderei, non mi interessa vivere secoli...soprattutto in un mondo come Aurora, che esce fuori da una guerra nucleare. No thanks!

    Ringrazio ancora una volta per questo giveaway, questa è la mia mail: hello_ely@libero.it, seguo i blog (e su FB) come Ellie Di.

    RispondiElimina
  13. Io non vorrei vivere per sempre anche se l'eternità ha indubbiamente i suoi lati positivi.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  14. sono molto combattuta...per adesso dico no
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  15. Sinceramente i pro sono più allettanti, ma è facile parlare quando non ti trovi esattamente in quella situazione. È davvero difficile immaginarsi in un contesto del genere. Non vedo l'ora di scoprire come l'autore sia riuscito a far muovere i suoi personaggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lettrice fissa col nome Monica199267 ☺

      Elimina
  16. Ciao Deborah, i tuoi post son sempre così piacevoli da leggere che è uno spasso venire sempre suo tuo blog!! ^_^
    In effetti hai centrato in pieno la cosa: pur non avendo letto ancora il libro, sono convinta che la tua lista di pro e contro sia decisamente azzeccata!! E quindi, io probabilmente NON utilizzerei il Time Deal...ma per esserne del tutto sicura dovrei trovarmi nella situazione...quindi non vedo l'ora di leggere questo libro!! ^_^
    Seguo i blog e le relative pagine Facebook come Lara Milano e la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  17. Beh a me non dispiacerebbe restare sempre giovane ma ammetto che i contro mi spaventano parecchio e, inoltre, credo che la monotonia poi mi stancherebbe...quindi no, preferisco apprezzare e godere di questa vita sapendo che prima o poi finirà... pensandoci bene non credo che potrei mai prendere il TD :)

    RispondiElimina