Alba Oscura di Manuela Dicati
- Recensione -

lunedì 10 novembre 2014

Finalmente sono riuscita a trovare un attimo per scrivere la recensione del secondo capitolo di questa appassionante saga fantasy romance per adulti tutta italiana.
Se amate il genere non potete assolutamente perdervela!! Io ne sono entusiasta e spero che l’autrice, che attualmente sta scrivendo il terzo volume, ci dia presto notizie della sua pubblicazione che attendo in trepidante attesa.
Vi ricordo che ogni libro è autoconclusivo e tratta di una coppia di protagonisti diversa, ma consiglio vivamente di procedere con la lettura nell’ordine di uscita per evitare spoiler  sulle storie dei protagonisti già incontrati in precedenza.



Titolo: Alba Oscura
Autore: Manuela Dicati
Serie: I Custodi della Notte - vol.#2
Editore: Self-Publishing
Genere:  Fantasy Romance x adulti 
Sensualità: Alta


Sinossi: Patrick è asociale, scontroso e arrogante ma anche leale e coraggioso. Francis è testarda, irascibile e permalosa, ma sotto la sua fredda corazza nasconde una gran dolcezza. Entrambi sono Custodi della Notte, due guerrieri votati alla loro missione.Quando Kyle, un nuovo nemico, implacabile, misterioso e potente, minaccerà il loro futuro e quello del mondo intero, le loro strade s’incroceranno. I due si ritroveranno a dover combattere fianco a fianco per sventare i piani di conquista del temibile avversario, mentre una passione sempre più travolgente e un dolce sentimento inaspettato, metteranno a dura prova la loro convinzione di non voler cedere all’amore. Ma chi è Kyle, o meglio, che cosa è? E come è venuto a conoscenza di segreti millenari che mai e poi mai sarebbero dovuti cadere in mani sbagliate? Mistero, magia nera, tradimenti, battaglie mortali, amore ed eros, gli ingredienti principali di questo paranormal romance, secondo volume autoconclusivo della saga “I Custodi della Notte”.

La mia opinione

Dopo aver avuto modo di apprezzare il primo libro della serie (qui la mia recensione de “I Custodi della Notte”) questo secondo capitolo mi ha totalmente convinta. L’autrice ha dimostrato attenzione e cura per i particolari, approfondendo e dandoci modo di conoscere più a fondo il mondo dei Custodi in cui si snodano le vicende delle coppie di volta in volta raccontate. Attraverso descrizioni ben fatte, personaggi molto ben caratterizzati, dialoghi frizzanti, suspense e colpi di scena ha creato una storia fluida ed entusiasmante che mi ha tenuta incollata alle pagine dall’ inizio alla fine.

I protagonisti questa volta sono due Custodi: Francis (la sorella gemella di Chris, il dolce e protettivo protagonista di “I Custodi della notte” #1) e Patrick (un nuovo “ombroso” arrivo tra i Custodi).

Se la storia di Anne e Chris mi aveva entusiasmato per la dolcezza dei protagonisti, per il loro amore contrastato dalle regole e per l’azione e la suspense della lotta contro il cattivo di turno, questa volta sono stata letteralmente conquistata.  

Francis: cosa dire di Francis? Indipendente, irascibile, sicura di sé e anche un po’ cinica verso l’amore…ma come spesso accade questa freddezza nasce da una delusione del passato ed è una maschera che in realtà nasconde una grande dolcezzae la paura di soffrire nuovamente. Abituata ad una vita di battaglie e a cavarsela da sola, non sarà facile per lei accettare i sentimenti che si troverà a provare per Patrick, combattuta tra la voglia di lasciarsi andare e la paura di fidarsi di qualcuno.

Patrick ha subito una perdita importante nel passato ed il “particolare dono” che gli ha concesso la sua condizione di Custode non l’ha certo aiutato ad avere fiducia nella vita e negli affetti. E’ totalmente dedito alla causa dei Custodi , è lealee coraggiosoma allo stesso tempo è un solitario, scontroso e sicuro di sé al limite dell’arroganza. Ha problemi con l’autorità e non riesce a instaurare rapporti con gli altri, il muro che si è eretto attorno lo rende quasi inavvicinabile, preferisce non legarsi a nessuno perché un'eventuale perdita sarebbe per lui troppo devastante. Allo stesso tempo i suoi tentativi di rapportarsi con i sentimenti che si trova a provare per Francis lo rendono tenero e appassionato.

Con due caratteri di questo tipo non poteva che uscirne un rapporto spumeggiante, fatto di dialoghi pieni di frecciatine, di tentativi di reprimere i sentimenti e la passione crescenti,  di battibecchi e gelosie, ma anche di tenerezza e senso di protezione, di amore e devozione. Una storia perfetta per chi come me ama gli amori tra caratteri difficili e apparentemente scontrosi, che nascono in un crescendo di scontri e antipatia iniziale.

Anche questa volta attorno alla storia d’amore è stata costruita una trama intrigante condita di misteri da risolvere, colpi di scena e un nuovo potente nemico contro cui combattere. L’ autrice è veramente brava nel mantenere alta l’attenzione del lettore sulla parte suspense riuscendo anche a trovare una “via d’uscita” inaspettata e originale ad un finale in cui tutto sembra perduto.

Mi piace moltissimo come scrive la Dicati: l’italiano è fluido, non ho trovato errori di ortografia (cosa che apprezzo particolarmente e denota una particolare cura da parte dell’autrice) e ho avuto la sensazione che in questo libro abbia fatto tesoro  dei consigli ricevuti dai lettori basati sul primo lavoro per poi elaborarli in modo da apportare le modifiche necessarie a renderlo un piccolo gioiellino del genere fantasy-romance.

Non posso fare altro che concludere affermando che mi è piaciuto ancora più del primo  e non mi sento di fare alcun appunto…allora vi chiederete, perché dopo tutto questo positivo entusiasmo la valutazione non è di 5 cuori?!? Il motivo ha un nome (anzi due): Martin e Tati!! Dopo aver letto l’epilogo e avere avuto un assaggio dei prossimi protagonisti le mie aspettative sono talmente alte che non potevo fare altro e tenermi nella penna (o meglio nella tastiera…) il  ½ voto, in fiduciosa attesa di poterlo assegnare al prossimo capitolo della saga!! 

 VALUTAZIONE

3 commenti:

  1. Grazie mille! Mi hai commosso. Ce la sto mettendo tutta con il terzo, sperando di arrivare a prendere questi cinque cuori :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i tuoi libri che mi fanno trascorrere sempre delle ore piacevoli!! Non vedo l'ora di scoprire come riuscirà a cavarsela Martin con quella simpatica "pazzerella" di Tati ;-)

      Elimina
  2. bella, anche a me è piaciuto molto!! :)

    RispondiElimina