Recensione IL SENTIERO DELLA PASSIONE di Patrizia Ines Roggero

lunedì 15 gennaio 2018


Oggi Patty ci parla di Il sentiero della passione, romance storico di Patrizia Ines Roggero. Siete pronti a un viaggio pieno di tentazioni sulle strade del Vecchio West?


IL SENTIERO DELLA PASSIONE
 Patrizia Ines Roggero

Il sentiero della passione
Editore: Self Publishing
Genere: Romance storico
Pagine: 192
Prezzo: €. 1,90 ebook | €. 6,76 cartaceo
Link acquisto: Amazon



Anno 1865. Ander e Levicy viaggiano nella stessa carovana lungo la pista che attraversa il Territorio Indiano. Quando lo zio della ragazza decide di venderne la verginità, sarà proprio Ander a comprarla. Lo ha fatto per pietà o per amore? Levicy se lo domanda di continuo, ma è difficile comprendere i pensieri di quel messicano che nulla vuole rivelare di sé.
Insieme fuggiranno attraverso il Territorio Indiano e poi nel cuore della comancheria, tra insidie e tentazioni alle quali non si potranno sottrarre.
Una storia di passione e amore, lungo le piste del Vecchio West.


L’OPINIONE DI PATTY
È un romanzo breve storico, ambientato nel grande West, protagonista Levicy, una ragazza sola con solo uno zio e una cugina, freddi e anaffettivi, l’unico pensiero dello zio è trovare un modo per fare soldi. Che cosa ha Levicy che può essere venduto a caro prezzo? La verginità, merce rara in una carovana in viaggio verso il nuovo mondo. Il territorio è ostile, le donne presenti nei carri poche, molti uomini al loro seguito, non certo interessanti o giovani, solo uno, però attira l’interesse di Levicy, Ander un messicano misterioso e schivo che la comprerà all’asta. Un inizio poco accomodante per la nostra protagonista, certo Ander è bello e giovane, nulla a che vedere con gli altri possibili acquirenti, ma è anche un uomo dai sani appetiti sessuali che non vive in monogamia e questo la fa soffrire, ma una domanda la assilla: perché ha speso i soldi per averla? Nessuna si rifiuterebbe di giacere con lui.
“Per me …” Ander gettò un altro legno nel falò e si alzò. “Eri una bellissima donna che meritava di più.”

In una serata sboccia una passione bruciante tra i due protagonisti che porterà a delle conseguenze, costringendoli a una fuga lungo il territorio indiano, pieno di pericoli e insidie. Il loro viaggio sarà avventuroso, pieno d’incontri sconsigliabili e d’inseguitori minacciosi che li incalzano. Il destino li rimetterà sulla strada del passato e per Levicy sarà l’occasione per conoscere meglio l’uomo di cui è innamorata.
Levicy si guardò attorno stanca dal lungo viaggio, da tutto il trambusto di quei giorni, sentiva il cuore gonfio di emozioni, senza sapere cosa aspettarsi dal futuro. Eppure si fidava di Ander, dopotutto lui l’aveva sempre fatta sentire al sicuro.

Patrizia ci accompagna nel vecchio West, dimostrando di essere molto preparata e attenta all’ambientazione scelta, gli usi e i costumi sono precisi e intreccia in modo sapiente la storia dei suoi protagonisti con figure tipiche del periodo, come gli indiani o le persone che costituivano le grandi carovane. Mi sembra giusto sottolineare che l’autrice ha voluto dare un’impronta erotica alla storia, pertanto le scene calde non mancano, piene di passione e sensualità con passaggi tipici del genere, ossia l’uomo insensibile all’amore e più concentrato sui suoi bisogni fisici, mentre lei romantica e sognatrice. Mi sembra giusto sottolineare quest’aspetto della lettura che personalmente trovo gestita bene, non è volgare e, anzi, rende la situazione più veritiera. Un libro che vi consiglio per passare qualche ora in relax tra carri, indiani, inseguimenti, fughe, amore e passione.

Buona lettura,
Patty


2 commenti:

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy