5 Cose che… #12

venerdì 22 dicembre 2017

RUBRICA DEL  VENERDÌ A CURA DEL BLOG TWINS BOOKS LOVERS NELLA QUALE VI ELENCO 5 COSE CHE…SEGUENDO UN TEMA PRESTABILITO.

Come ogni venerdì anche oggi eccomi con la rubrica 5 cose che… Ancora 3 giorni e sarà Natale, inutile dire che uno dei regali più apprezzati da noi lettori sono i libri, quindi non potevano mancare i 5 libri che vorrei trovare sotto l’albero.

Ci sono alcune nuove uscite su cui ho messo gli occhi sin da subito, ma ci sono anche un paio di “special” che amerei (occhi a cuore) trovare tra i miei regali…prima o poi :)

CaravalIl tuo anno perfetto inizia da qui
Un libro di cui ho sentito solo pareri positivi, e che mi è stato consigliato anche da chi conosce bene i miei gusti.




Scarlett non ha mai lasciato la piccola isola dove vive con la sorella Tella e il crudele padre. Ogni speranza di partecipare al Caraval, lo spettacolo itinerante misterioso quanto leggendario che tutti sognano di vedere, sembra tramontare quando scopre che il padre ha già preso accordi per darla in sposa a un ragazzo che lei nemmeno conosce. E invece a sorpresa arriva l'invito che tanto ha aspettato: insieme alla sorella, Scarlett fugge, ma appena arrivata al Caraval, Tella viene rapita. Scarlett scopre che l'unico modo di ritrovarla è tuffarsi nel Caraval, e risolvere la caccia al tesoro al cuore dei suoi spettacoli. Presto però sogno e veglia sembrano confondersi, e i rischi lungo la pista di indizi si fanno decisamente pericolosi...




Amo questo genere di romanzi che sanno infonderti speranza e ti aprono gli occhi sull’importanza di vivere anche delle piccole cose per vedere grandi cambiamenti.


Tutti, almeno una volta, abbiamo iniziato l’anno impugnando una lista di buoni propositi. Ma per Jonathan non è così. Intrappolato in una vita monotona, ha perso la fiducia in un futuro diverso. Fino a quando, il primo gennaio, trova un’agenda piena di appuntamenti già fissati per tutto l’anno. Per uno come lui sono impegni troppo stravaganti, lontani dalla sua solita vita: camminare a piedi nudi sull’erba, dormire sotto le stelle, svegliarsi all’alba per assistere al sorgere del sole. Eppure, senza sapere di chi l’agenda, decide di andare al primo appuntamento. E qui, inaspettatamente, riceve una piccola grande lezione: bisogna imparare a dare oltre che ricevere, e mostrarsi sempre grati di quello che si ha. Parole semplici che hanno il potere di smuovere qualcosa nell’ostinato Jonathan. Di incoraggiarlo ad aprire di nuovo il suo cuore e tornare a sperare. Forse era destino che quell’agenda trovasse proprio lui. Forse è arrivato il momento di accettare la sfida del cambiamento e di riscoprire la bellezza delle piccole cose: dal piacere per la lettura allo stupore di un cielo stellato. A poco a poco, appuntamento dopo appuntamento, sorpresa dopo sorpresa, Jonathan torna a gustare sensazioni ed emozioni che credeva non potessero tornare. Ma quell’agenda speciale ha in serbo altri segreti da fargli scoprire. Perché chi l’ha riempita di impegni l’ha fatto per un atto d’amore. Un ultimo regalo alla persona più importante della sua esistenza. Un regalo per ricordare che la vita è il tesoro più prezioso ed è troppo breve per lasciare che, senza che ce ne accorgiamo, ci scivoli tra le dita.



HTML & CSSMaybe someday autografato
Lo so questo è un libro strano per molti da inserire in questa lista, ma io amo lavorare di codici e programmazione e questo volume è in wishlist da mesi (ma costa un mutuo), quindi non sarebbe male trovarlo sotto l’albero :P


Ecco il primo dei miei “speciali”. Mi piacerebbe trovare sotto l’albero l’edizione con autografo personalizzato e in lingua originale di Maybe Someday *_*



Pageflex Persona [document: PRS0000039_00001]
Dove c’è Colleen Hoover non può mancare Amy Harmon, quindi anche l’edizione in lingua originale di Making Faces con autografo personalizzato sarebbe un sogno <3
Ora però sono curiosi di conoscere i libri che voi vorreste trovare sotto l’albero :)
Deborah3_thumb



24 commenti:

  1. Per quanto riguarda Making Faces e Maybe someday sono assolutamente d'accordo ❤️❤️❤️ Di Caraval anche io ho sentito parlare benissimo, mi sto incuriosendo molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che se non arriva sotto l'albero farò in modo di metterlo dentro la calza :P

      Elimina
  2. Making face è la meraviglia fatta libro!

    RispondiElimina
  3. Caraval mi piacerebbe molto leggerlo, ma io ne l'ho lasciato da parte per altri libri che desidero da un pochino più di tempo.
    Se ti va di passare trovi il mio post qui:
    https://senzasperanza90.blogspot.it/2017/12/5-cose-che.html

    RispondiElimina
  4. Interessanti; Caraval ce l'ho in lista; qui i miei 5: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/12/5-cose-che-10-5-libri-che-vorrei.html

    RispondiElimina
  5. Caraval mi lascia sempre un po' perplessa: da un lato mi piacerebbe leggerlo e ho sentito tanti pareri positivi, ma dall'altro c'è qualcosa nella trama che non mi convince del tutto. Ogni tanto mi capitano questi libri con cui ho un rapporto strano a priori! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me ha attratto subito la cover, devo ammetterlo. La trama mi intrigava ma ho voluto prima chiedere consiglio a un'amica che sa ciò che può piacermi, e visto il suo ok mi sento di andare sul sicuro :D

      Elimina
  6. Hoover e Harmon...dolci storie che meritano di stare sotto l'albero di Natale.

    RispondiElimina
  7. Belle scelte interessanti :) soprattutto per la Hoover che amo!

    RispondiElimina
  8. Caraval l'ho appena iniziato e non mi sta dispiacendo affatto <3

    RispondiElimina
  9. Ciao Deborah...non ne ho letto nessuno ma Il tuo anno perfetto inizia da qui mi incuriosisce molto! Sarà forse per il periodo in cui siamo :P Mi segno il titolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho appena preso in offerta, decisamente il periodo predispone :)

      Elimina
  10. Caraval lo sto leggendo in questi giorni, iniziato ieri. Anche fisicamente è molto bello, spero che tu possa trovarlo sotto l'albero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero anch'io, ma al massimo lo infilo nella calza della befana ;)

      Elimina
  11. Lucas e Garber mi intrigani, lo confesso. Ma forse più Garber con Caraval!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. due generi diversi, però sì, Caraval è davvero intrigante :)

      Elimina
  12. Caraval me lo sono autoregalato poco tempo fa... spero di riuscire ad iniziarlo a breve! Anche io ho letto molte cose positive :) Tanti auguri!!

    RispondiElimina
  13. Il tuo anno perfetto inizia qui e caraval mi spirano tantissimo!

    RispondiElimina

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy