Segnalazione: DIECI MINUTI PER UCCIDERE di Francesco Caringella

lunedì 23 novembre 2015

Ormai è chiaro, i gialli/thriller sono diventati la mia seconda passione. Quindi altra segnalazione dedicata proprio a un thriller.

Dall’autore di Non sono un assassino, 50 mila copie vendute, un nuovo thriller magistrale. 600 secondi ad alta tensione. Un delitto inspiegabile. Un noir familiare con continui colpi di scena. 
DIECI MINUTI PER UCCIDERE di Francesco Caringella

Titolo: Dieci minuti per uccidere
     Autore: Francesco Caringella
     Editore: Newton Compton - Narrativa
Genere: Thriller
ebook € 4,99 / cartaceo € 9,90


Sinossi
Antonio De Santis è seduto su una poltrona, il cane ai suoi piedi, il buio ad avvolgerlo e le note di una musica jazz a fargli compagnia, quando un colpo d’arma da fuoco squarcia la notte. E lo colpisce a tradimento. Ma chi è stato? Chi ha potuto, senza farsi sentire, introdursi nella sua villa di Trani e portare a segno un delitto così efferato? Dieci minuti. Seicento secondi. Ecco quanto resta da vivere all’imprenditore. Un tempo minimo eppure lunghissimo. Sarà sufficiente per mettere insieme i tasselli che ha ignorato fino a quel momento? A ripensare la cena coi suoi familiari che si è appena conclusa? A comprendere finalmente il significato di un fatale viaggio in Francia, ben quindici anni prima? E quindi a scoprire chi è il suo assassino, che ora lo guarda, protetto dall’ombra?

Francesco Caringella Barese d’origine e romano d’adozione, ha indossato le divise di ufficiale della Marina militare e di commissario di polizia, poi la toga di magistrato penale, prima di diventare Consigliere di Stato e ora Presidente di Sezione del Consiglio di Stato. È giudice del Collegio di garanzia della giustizia sportiva e Presidente della Commissione di Garanzia dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Dieci minuti per uccidere è il suo secondo romanzo pubblicato per la Newton Compton dopo Non sono un assassino, che ha riscosso notevole successo di pubblico e critica, vincendo anche il Premio Roma e il Premio Lomellina in giallo.


Nessun commento:

Posta un commento