LACRIME IN COLLISIONE di Benedetta Cipriano - Recensione

lunedì 11 gennaio 2016

L'opinione di questa sera riguarda un romance che ha visto la luce oggi e ho avuto il piacere di leggere proprio grazie all'autrice. Un romance dai temi e dai toni particolari e unici che mi ha colpito tantissimo, per l'argomento che in molti aspetti mi coinvolge direttamente e per come Benedetta sia riuscita a trasmettere tutte le sensazioni e i sentimenti presenti.

LACRIME IN COLLISIONE

Titolo: Lacrime in collisione
Autore: Benedetta Cipriano 
Genere: Romance 
Editore: self publishing
Sinossi:
Hope combatte ogni giorno contro uno stranissimo disturbo ossessivo-compulsivo, nel tentativo di mettere a tacere il dolore causato dalle delusioni passate.
Nate è un ex marine, ora istruttore di krav maga, con un ricordo ingombrante che logora la sua anima di giorno in giorno.
Eppure quando si incrociano per la prima volta, all’interno di un supermercato deserto, non possono più tornare indietro: Hope, in preda a un attacco di panico, viene soccorsa da un Nate apparso dal nulla.
Da allora, occhi negli occhi, non riescono più a fare a meno l’uno dell’altro.
Possono due anime perdute ricominciare a lottare insieme? Forse, anche quando tutto sembra perduto, c’è sempre speranza e possibilità di scelta?
divisorio farfalle per post

Recensione

«So arrendermi al dolore, ma non so essere felice»

Panico. Cosa racchiude questa parola? Il panico è la maschera dietro cui si nasconde il dolore, il muro che si innalza per sfuggire alla vita, quel luogo dove ci si può nascondere; perché una vita vuota e senza emozioni spesso fa meno paura di lasciarsi andare rischiando di mettere in gioco il proprio cuore. 
«Tutti possono vedere il mio corpo, nessuno il mio cuore»

Hope si nasconde proprio dietro la sua paura, gli attacchi di panico sono lì a ricordarle che dentro di lei scorre la vita, ma lei è troppo spaventata, troppo dolore ha attraversato il suo cuore per ascoltare quel richiamo che le viene da dentro. E così il tempo scorre senza che nulla e nessuno possa veramente vederla, i suoi attacchi e le sue ossessioni si trasformano nel rifugio della sua anima. È scappata, non è riuscita a fare altro perché la sua anima era troppo spezzata per potersi riaggiustare. Cambiare città, allontanarsi da chi le aveva fatto del male e l'aveva delusa è l'unico modo che ha trovato per resistere. 

«Hope è come me, un pianoforte rotto in cerca dell'armonia giusta»

Nate sa bene cosa significhi sentirsi vuoti, conosce quei giochi della mente che ti impediscono di cadere ma allo stesso tempo non ti permettono di volare. Il senso di colpa e la devastazione della perdita l' hanno rinchiuso in una gabbia dalla quale non è pronto a uscire. Non è stato capace di salvare una delle persone più importanti della sua vita, ora non gli resta altro da fare che insegnare agli altri a difendersi, perché lui non può aiutarli. Lui, che evita ogni contatto, perché il suo contatto può solo distruggere.

«Siamo due lacrime in collisione [...] Se due lacrime si imbattono, liberano l'essere dal tormento. Svuotano i corpi dal dolore»

Nate e Hope, lo specchio dentro il quale riflettersi e allo stesso tempo la mano a cui aggrapparsi. Due anime spezzate che si riconoscono, avvicinano e attraverso le quali lenire le sofferenze, ricominciare a lottare. Un sentimento che nasce pieno di emozione e dolcezza, timoroso di autodistruggersi proprio a causa di ciò che lo ha creato, ma allo stesso talmente forte da riaccendere la speranza e il coraggio. 

« Perché è solo una questione di coraggio. La paura non è altro che una sensazione e, se la si affronta, ci si trova di fronte il mondo in estasi»

Può bastare l'amore a salvare dalla paura e aprire la breccia alla luce della vita? Aggrapparsi a qualcuno può essere di conforto, ma allo stesso tempo solo un posticipare ciò che si deve affrontare da soli. E allora il proprio percorso potrebbe portare lontano proprio da quell'amore, per cercare di salvarlo.

Lo so, questa non è la recensione che probabilmente vi sareste aspettati. Non vi ho raccontato nulla di concreto sulla vita di Nate e di Hope, sul loro amore, sul perché delle loro ferite e del loro disagio. Non vi dirò se si tratta di una storia a lieto fine o meno, se hanno superato ciò che li attanagliava; l'autrice, con la sua scrittura poetica e allo stesso tempo semplice è riuscita a parlare di sentimenti attraverso le sensazioni, arrivandomi all'anima.

Questa è una di quelle recensioni in cui non riesco a essere concreta e fredda, è uno dei pochi libri che mi ha colpito dritta al centro dello stomaco. L'autrice è stata in grado di descrivere le sensazioni che si provano durante un attacco di panico, di capirne i risvolti psicologici e la voglia di vita che c'è dietro. Ha trasmesso il coraggio che apparentemente non sembra esserci, la vitalità dietro un'apparente vuoto d'emozioni. E per fare tutto questo ha raccontato due vite, due punti di vista e due pensieri che si incontrano e creano l'amore. Un amore struggente e coinvolgente, dove il dolore si unisce alla gioia, dove la paura lascia spazio alla vita.

Non voglio e non riesco ad aggiungere altro, le sensazioni sono state intense e qualsiasi parola sarebbe troppo e troppo poco. Non ho idea se tutto questo sia solo grazie alle capacità fantastiche dell'autrice di trasportare il lettore dentro l'anima e i sentimenti dei personaggi, o se per il fatto di aver provato una fortissima empatia con entrambi; ciò che so con certezza è che si tratta di un romanzo che regala emozione, che racconta di un percorso per ritornare alla vita e di un amore che va al di là del sentimento stesso. 

L'unica cosa che posso dire è grazie. Grazie all'autrice per aver creato qualcosa di così intenso, reale e toccante e avermi permesso di leggerlo.

Reading Challenge 2016 - Libro pubblicato nel 2016

6 commenti:

  1. Hai scritto parole bellissime. Queste stesse parole le tatuerò nel mio cuore, in modo tale da sentirmi meno sola nei momenti di sconforto. Grazie per aver amato il mio romanzo e per aver saputo guardere oltre la trama.
    Ti abbraccio :)
    Benedetta

    RispondiElimina
  2. Acquistato su Amazon, non vedo l'ora di leggerlo
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Sapessi quanto toccano me, questi temi. Forse mi farebbe male leggerlo, o forse bene, magari ne ricaverei una nota di speranza... Comunque sembra molto bello.

    RispondiElimina
  4. wow amo le emozioni e ancora una volta mi hai convinta, lo leggerò <3

    RispondiElimina
  5. Lacrime in collisione occupa un posto speciale nel mio cuore, con la tua recensione ho rivissuto un po' di quelle emozioni che ho provato leggendolo!

    RispondiElimina