Crisi di coppia, quando serve un aiuto

venerdì 22 dicembre 2017

Buzzoole


Come sapete il blog è nato per condividere le letture di romanzi rosa, anche se successivamente si è evoluto toccando anche altri generi. Nonostante questo le storie d'amore rimangono il fulcro centrale dei libri di cui vi parlo. Noi romantiche lettrici siamo abituate a leggere di coppie che si amano, che hanno l'intesa perfetta, la chimica giusta, in cui tutti i problemi sembrano risolversi grazie al sentimento; nella realtà è davvero così? È questa la domanda che mi sono posta quando mi sono imbattuta nel sito dello Studio Sessuologi Milano dei dottori Galmarini e Rossi. 

Lo so, un argomento particolare direte voi. In realtà se ci pensiamo bene le coppie "reali" spesso si trovano ad attraversare momenti di crisi, particolari situazioni personali che possono ripercuotersi negativamente sulla loro intesa non solo fisica, ma anche psicologica.

Voi cosa ne pensate, in casi del genere preferite lasciar correre e andare avanti come se nulla fosse, magari cronicizzando il malessere o ricorrere anche a un aiuto professionale per venire a capo del problema e avere la possibilità di risolverlo? Personalmente io sono della seconda opinione in qualsiasi campo, ancor più quando i soggetti del problema sono una coppia.

In questo momento particolare sto cercando nuovi argomenti su cui concentrarmi per i futuri articoli del blog e proprio in una di queste ricerche come vi dicevo mi sono imbattuta nel sito dello studio e ho voluto navigarlo per approfondire l'argomento. Ho scoperto che lo studio del dotto Fausto Galmarini e della dottoressa Paola Rossi va ben oltre a ciò che noi tutti potremmo pensare soffermandosi solo sul fatto di essere uno studio di sessuologi, infatti i due psicoterapeuti propongono consulenze e psicoterapie di coppia, individuali, familiari, tutti i metodi che possono essere utili a prevenire conflitti o risolvere quelli in atto, per coppie giovani che hanno un progetto di convivenza o matrimonio e coppie già coniugate o conviventi.  Per chi volesse approfondire e si trovasse a Milano è possibile approfondire cliccando sul link in alto che rimanda al sito dello studio. A tutti gli altri la mia domanda, voi come vi comportereste in caso di crisi con la vostra metà?


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy