#ReviewParty IL RITORNO DI SUNNIE NIGHT di Kathy Reichs

giovedì 13 luglio 2017

Il ritorno di Sunnie Night calendario
Un review party dedicato a una delle mie autrice preferite del genere thriller investigativo, Kathy Reichs che è tornata in libreria con una nuova protagonista e una nuova storia, Il ritorno di Sunnie Night edito Rizzoli.

Amo la serie Temperance Brennan, le indagini così curate della protagonista antropologa forense, sia per lo stile narrativo che per le storie sempre affascinanti e ben curate nei dettagli, e anche stavolta la Reichs non si smentisce con una nuova protagonista tormentata dai demoni del passato e un caso da risolvere che si intreccia perfettamente a temi di attualità che viviamo ogni giorno.

Il ritorno di Sunnie Night cover
Titolo: Il ritorno di Sunnie Night
Autore: Kathy Reichs
Editore: Rizzoli
Genere: Thriller investigativo
Pagine: 371
Ibs cartaceo | Ibs digitale
Sinossi
Sunday Night ha chiuso: basta con l'esercito, basta con la polizia. I fallimenti sono stati troppi. E troppe le cicatrici da curare, ben più profonde di quella che le segna il viso. Poi, un giorno, qualcosa la costringe a lasciare il suo ritiro solitario sulla minuscola Goat Island, in South Carolina. La visita di una persona cara e, soprattutto, un attentato dinamitardo che ha preso di mira una scuola ebraica. E delle vittime che da troppo tempo aspettano giustizia. E quella ragazza scomparsa, forse finita in mano a dei terroristi fanatici. Insomma, è un caso che sembra tagliato su misura per Sunnie Night, se accetterà di vestire i panni dell'investigatore privato. 
Così, l'ex addestratrice dei Marines inizia una frenetica caccia all'uomo che dalle paludi del South Carolina la porterà alle coste assolate della California. Una pericolosa danza sul filo del rasoio, una guerra da combattere contro avversari sconosciuti e senza scrupoli. Ma finché avrà anche solo una possibilità di salvare Stella Bright, Sunnie sarà in prima linea. Perché questa volta, in ballo, non c'è soltanto il profumo dei soldi o il brivido dell'adrenalina, e lei non ha altra scelta se non farsi trovare pronta. 

In un'avventura dura e affascinante come la sua protagonista, Kathy Reichs ci consegna l'altra faccia di Temperance Brennan. Una donna d'azione cinica e risoluta, abile con le armi da fuoco e maestra delle risposte taglienti, ma anche una donna con la mente rivolta a un passato che non le dà respiro e che le ha lasciato profonde e tenaci fragilità.



RECENSIONE
Il ritorno di Sunnie Night recensione
Una protagonista che unisce tormento, mistero e coraggio e un caso difficile da risolvere sono gli ingredienti che mettono in scena un thriller investigativo ricco di azione e colpi di scena. Un argomento attuale come quello degli attentati di stampo religioso inseriscono la trama in un contesto molto realistico e il lettore non può fare altro che immergersi in una lettura che non lascia tempo per le pause, un libro che non può essere posato se non all’epilogo.
Considerando i suoi trascorsi, credo che lei sia la persona più indicata per i miei scopi. Ma ho sentito dire che ha un caratteraccio. È impetuosa, irascibile e poco propensa a prendere ordini.
Sunday Night, Sunnie, ha un pesante passato da sopportare, una vita che l’ha segnata profondamente in cui ha perso la famiglia in un modo feroce dal quale solo lei e il fratello si sono salvati e a causa di questo si porterà dietro sensi di colpa e ferite psicologiche profonde. Ha lasciato il suo lavoro come addestratrice dei Marines anche se era molto in gamba, ma le cicatrici del passato e quelle fisiche l'hanno tormentata al punto da decidere di ritirarsi in solitudine, lontana da chiunque, quasi timorosa dei contatti umani che evita anche attraverso atteggiamenti freddi e scostanti. È durante questo isolamento autoimposto che una delle uniche due persone alle quali è legata le chiede aiuto per il caso di una ragazza scomparsa dopo un attentato dinamitardo. 
Clown triste. Clown pazzo. Essere spavaldi e sarcastici per nascondere la paura. I luminosi capelli color rame. Il legame con quella ragazzina era già viscerale.
Sunnie non vorrebbe tornare a operare e accettare di investigare, ma quella ragazzina scomparsa le ricorda troppo sé stessa, forse per la sua storia, forse per quei capelli color delle fiamme, ma qualcosa la tocca nel profondo e le impedisce di tenersi lontana dal caso.

La protagonista inizia a indagare con determinazione e coraggio, mettendosi più volte a rischio in prima persona, infischiandosene di andare contro le regole, mostrando tutte le sue capacità tattiche e militari. Una donna istintiva, coraggiosa, che non molla la presa in nessun caso. Con un piccolo aiuto da parte del fratello, Sunnie continua senza esitare a cercare Stella, riuscirà a ritrovarla? E se la verità fosse molto diversa da ciò che aveva creduto?

La Reichs ha di nuovo fatto centro con una trama complessa in cui il bagaglio psicologico dei personaggi è profondamente legato a ciò che accade. Ho particolarmente apprezzato questa nuova protagonista, con i suoi fantasmi del passato, anticonvenzionale, determinata, forte e fragile allo stesso tempo e, anche se apparentemente è distaccata, in realtà le sue emozioni sono tangibili. Lo stile narrativo è scorrevole, dettagliato ma senza risultare pesante, ho letto il libro di quasi 400 pagine in una giornata quasi senza rendermene conto. Ogni particolare è fine alla trama, gli indizi, l'azione, le scene più cruente.

C'è una particolarità che mi ha spiazzato e colpito, tra i tanti colpi di scena che sono in agguato sino al finale non scontato, l'autrice alterna la storia con capitoli in cui una ragazza parla di ciò che le sta accadendo; sino alla fine avevo creduto di sapere a cosa si riferivano questi brani, ma la Reichs ha ribaltato tutto e la verità è stata ancora più sconvolgente.

Un thriller che gli amanti del genere devono assolutamente avere nella loro libreria e che consiglio anche a chi non si è ancora avvicinato questo tipo di letture, infatti è proprio grazie a quest'autrice che ho iniziato ad amare thriller&c.


Non dimenticate di passare a leggere le recensioni anche su Book’s Angels | Bookspedia | Chiara in Bookland | La stamberga d’inchiostro | L’universo dei libri.

DeborahAlla prossima,




AutriceKathy Reichs
Kathy Reichs è antropologa forense e docente universitaria all'Università del North Carolina a Charlotte e consulente del Laboratorio di sienze giudiziarie e di medicina legale del Quebec. Si è occupata professionalmente delle indagini sull'attentato alle Torri Gemelle e delle conseguenze dell'alluvione del 2005 al delta del Mississippi. Utilizza le sue competenze nei suoi romanzi, di genere medical thriller, la cui protagonista Tempe Brennan è un'antropologa forense, come la stessa autrice. La Reichs è laureata anche in antropologia e antropologia medica ed è stata consulente in Ruanda e ha testimoniato al tribunale delle Nazioni Unite sul genocidio perpetrato in quella nazione. È autrice, oltre che di romanzi, anche di testi tecnici sull'antropologia e l'attività forense. Viene pubblicata da Rizzoli, tra gli altri titoli ricordiamo: La cacciatrice di ossa (2011), La voce delle ossa (2012), Le ossa dei perduti (2013), Le ossa non mentono (2014), La verità delle ossa (2015), Ossa. The collection (2016).



Nessun commento:

Posta un commento