1^ Tappa blogtour “E allora baciami” di Roberto Emanuelli | Presentazione e Incipit

domenica 23 aprile 2017

E allora baciami banner blogtour
Carissimi lettori eccomi qui a ospitare la prima tappa di presentazione del blogtour per un nuovo romanzo Rizzoli che arriverà in libreria giovedì 27 aprile.

Il libro di cui io e altre blogger vi parleremo in questi giorni è “E allora baciami” di Roberto Emanuelli, una storia che parla d’amore, quello che segue i suoi percorsi ma non puoi fermare, perché quando arriva ti travolge e quando ti lascia è il ricordo a farlo vivere per sempre nel tuo cuore. Attraverso le parole di questo autore seguiremo la storia di un padre e di una figlia, di due generazioni che sembrano distanti, ma che proprio la ricerca della verità su quell’amore può riunire e permettere a entrambi di darsi l’opportunità per riaprire il proprio cuore.

In questa tappa potete farvi un’idea del romanzo, anche grazie all’incipit che vi presento che mi ha fatto perdere tra le sue parole che ho trovato meravigliosamente vere e poetiche.

IL ROMANZO
E allora baciami cover
Titolo: E allora baciami
Autore: Roberto Emanuelli
Genere: Narrativa
Editore: Rizzoli
Pagine: 308
Prezzo: 17,50 cartaceo | 9,99 ebook


Data pubblicazione: 27/04/2017

Sinossi
L’amore, quello vero, quando arriva te ne accorgi.

Ti prende dritto al cuore e alla testa, e a quel punto è già troppo tardi: il tempo, la distanza, le tempeste piccole e grandi, non c’è più niente che possa fermarlo. Ed è impossibile da dimenticare.

Lo sa bene Leonardo, che l’ha sentito bruciare sulla pelle e ancora non riesce a liberarsi dai ricordi. Da quando Angela se n’è andata ha avuto tante donne, ma nessuna può sperare di prendere il suo posto. L’amore, adesso, Leonardo lo cerca nelle cose semplici: nei sorrisi soddisfatti dei clienti quando ripara le loro auto; nella musica che ascolta sulla sua Duetto d’epoca o nelle serate con gli amici di una vita.

E poi c’è Laura, la figlia di diciassette anni, sempre più bella, ma anche terribilmente distante. Lei l’amore lo impara su internet, nelle parole di blogger che sanno sfiorarle il cuore come quel padre così silenzioso non potrebbe mai fare. Se sua mamma è fuggita, si dice, un motivo ci sarà pure. Già, ma quale? E come scoprirlo? La risposta gliela porterà il destino, al termine di un viaggio sorprendente, che per lei significherà trovare il coraggio di amare, per Leonardo la forza di ricominciare a farlo. Perché anche il più piccolo gesto d’amore è un miracolo, ma quel miracolo bisogna desiderarlo insieme.


INCIPIT
Il cuore delle persone non è qualcosa che puoi comprendere solo perché dici di volerlo fare. Troppo facile... Ci vuole molto altro. Ci vuole coraggio. Ci vuole paura. Ci vuole follia. Se non hai paura significa che non sei davvero consapevole di quello in cui ti stai cacciando, e se non sei abbastanza folle, il coraggio per superarla, la paura, non lo troverai mai. Poi serve poesia, tanta poesia. Ché la vita di quelli che amiamo ha bisogno di musica e carezze. E quando va in mille pezzi, la loro vita, serve pazienza per recuperarli tutti, per cercarli negli angoli nascosti, in quelli più bui, sporchi e dimenticati, con cura, dolcezza, attenzione, per rimetterli al loro posto, uno per uno. E poi ci vogliono abbracci, di quelli che ti scaldano il cuore quando fa freddo dentro, che spengono la paura del futuro, che ti fanno sentire meno solo, quegli abbracci in cui ti perdi e ti ritrovi, in cui ti nascondi dal mondo e forse un po’ anche da te stesso, che ti permettono di piangere senza vergognartene o dare spiegazioni, che ti spingono a pensare che ce la farai, che andrà tutto bene. Andrà tutto bene...

E forse pure la nostra, pure la nostra vita ha bisogno di musica e carezze, e di abbracci, sì, anche quando pensiamo di non meritarlo, anche quando ci attribuiamo la colpa di ogni errore, anche quando ci diciamo che avremmo potuto fare di meglio, che avremmo potuto dare di più, ecco, anche noi abbiamo bisogno di musica e carezze. E un abbraccio sincero.



Autore
La sua pagina Facebook è tra le più seguite, le sue frasi d’amore ottengono migliaia di visualizzazioni.

Roberto Emanuelli è nato a Roma, dove vive e lavora. Ha esordito con Davanti agli occhi (2016), un piccolo caso editoriale intorno al quale è nata un’appassionata comunità di lettori sui social. Ogni giorno le sue parole sono condivise da migliaia di follower.

IL BLOGTOUR

Se vi ho incuriosito allora non dimenticate di seguirci durante questo tour per scoprire altre cose riguardo al romanzo. Eccovi qui le tappe e i link ai blog che le ospiteranno.

E allora baciami calendario bt
 
 
23/04 | Presentazione + Incipit | Leggendo Romance

24/04 | Conosciamo i personaggi principali| Il blog delle lettrici compulsive

25/04 | Chiacchierata con l’autore | Sogni di Marzapane

26/04 | Il mondo di Roberto Emanuelli | Il blog delle lettrici compulsive

27/04 | Recensione | Book’s Angels










Allora cosa ne pensate di questo romanzo? Secondo me vale assolutamente la pena di leggerlo.


Alla prossima,Deborah

1 commento:

  1. Ho iniziato il libro ma l'ho abbandonato. E' più melenso delle frasi nei baci perugina e così pieno di luoghi comuni da essere irritante.

    Gaia

    RispondiElimina