FAI IL TUO GIOCO di Sagara Lux - Recensione

mercoledì 3 agosto 2016

Come sapete ho una piccola passione per le storie della collana YouFeel di Rizzoli. Son brevi, leggere e veloci, e spesso diventano una pausa di lettura…tra le letture.

Questa volta ho avuto la possibilità grazie all’autrice di leggere un erotico non particolarmente forte, cosa che ho molto apprezzato. E allora forza, andiamo tutti a Las Vegas!

FAI IL TUO GIOCO
Titolo: Fai il tuo gioco
Autore: Sagara Lux
Editore: Rizzoli - YouFeel
Genere: Romance-Erotico-Contemporaneo
(FILEminimizer) Sinossi
Corinne sta sorseggiando un drink nel lounge bar del Bellagio quando viene avvicinata da un uomo. Quella sera ha vinto molto al tavolo di Black Jack, e l’euforia e l’alcol la rendono audace. Si diverte a provocare gli uomini, ma Ryan non è come gli altri: prima che possa capire cosa stia accadendo, Corinne viene spinta in una stanza per un interrogatorio. Ryan Mill è un controller che lavora per il casinò. Corinne ha barato, deve restituire la vincita e andarsene. Ma Corinne è giovane e sfacciata, ha i capelli rosa, un corpo piccolo e sensuale e una carica erotica esplosiva: azzarda una controproposta, e Ryan non sa tirarsi indietro. Tra una canzone di Elvis e un gioco di prestigio, segreti per cui rischiare la morte e incontri bollenti, la vita di Corinne diverrà la posta in gioco di una pericolosa scommessa. Finché Ryan sarà costretto a smettere di bluffare e a scoprire tutte le sue carte.
Un romanzo appassionante e sfavillante come le mille luci di Las Vegas. Una scommessa sensuale in cui la posta in gioco è altissima: il cuore.
(FILEminimizer) Recensione

«Le donne erano come le carte. Talvolta sorridevano, molto più spesso mentivano.»

Siete pronti a immergervi nelle luci abbaglianti e tra le tentazioni di Las Vegas? Ma fate attenzione, bluffare con le carte è semplice, ma non con i sentimenti.

È ciò che scoprono ben presto i due carismatici protagonisti di questa storia, Corinne e Ryan. Due caratteri forti che, scontrandosi, creano scintille.

Corinne è una ragazza particolare ed eccentrica: con i suoi capelli tinti di rosa, le curve al punto giusto e il suo stile appariscente riesce a catturare gli sguardi di tutti gli uomini, e grazie a questo barare al gioco senza essere scoperta. Ma Corinne ha anche un carattere di tutto rispetto: disinvolta, seducente, determinata, scaltra, indipendente. Non ha certo bisogno di trovare il principe azzurro, lei se la cava benissimo da sola, anzi  meglio evitare coinvolgimenti.

Però non ha fatto i conti con Ryan, il controller del casinò Bellagio.

Ryan è un uomo affascinante ed enigmatico. Ha carisma, è un uomo tutto d’un pezzo con un passato che vuole lasciarsi alle spalle e un presente per cui ha lavorato sodo. Allergico ai sentimenti, anche se non disdegna la compagnia delle donne, quando scopre Corinne barare non si aspetta certo di trovarsi davanti una ragazza così “pazza” e allo stesso tempo intrigante.

Le loro vite si intrecciano, si scontrano e poi si avvicinano, fino a quando anche Ryan cede a quel peperino di Corinne ed entrambi scopriranno che le scintille possono portare all’amore.

Ma il passato di Ryan torna per reclamare la sua vendetta, e questa volta sul tavolo da gioco la posta in palio è più alta di ciò che si sarebbe aspettato.

L’autrice ha creato una storia dall’alto tasso erotico che non sfocia mai nel volgare e non è fine a se stessa, ma supportata da una trama che cattura con i suoi momenti di suspense. L’alternanza dei punti di vista permette al lettore di seguire sensazioni e pensieri di entrambi i protagonisti riuscendo a coglierne le varie sfaccettature nascoste dalla superficie.

Nonostante le poche pagine trama e personaggi sono ben definiti, il tutto ha un’apertura, uno svolgimento fluido e una sua conclusione. Nulla è lasciato in sospeso (si tratta di un autoconclusivo), tranne forse quel piccolo particolare sul finale…forse l’idea per un seguito?

Lascia un commento


1 commento: