Blogtour “IL TUO CUORE BLINDATO” di Stella Bright - Dreamcast Rugbistico

giovedì 14 luglio 2016

BANNER
Oggi ospito l’ultima tappa di questo blogtour che vi ha portato nel mondo del Rugby. Proprio per questo motivo ho deciso, assieme all’autrice di proporvi un dreamcast un po’ particolare. Infatti potrete scoprire i protagonisti maschili della serie “Cardiffs Rugby” attraverso i volti dei tre giocatori di Rugby che la stessa autrice indica come i più simili a loro e anche il perché (oltre a scoprire qualche interessante atleta, che non fa mai male!).

Se siete curiosi di conoscere la mia opinione sul libro QUI trovate la mia recensione.

Partiamo ora per questo piccolo tour...ma fate attenzione, perché in fondo al post scoprirete chi di voi si è aggiudica una copia digitale del libro!

LAWRENCE

Iniziamo dal protagonista di questo libro, Lawrence Hall, il giovane atleta donnaiolo…inaspettatamente (soprattutto per lui) redento.

L’autrice pensa che potrebbe benissimo interpretarlo David Pocock. Cosa li accomuna? Positività e simpatia.

Io direi che il ragazzo qui accanto merita decisamente di essere conosciuto, quindi eccovi una sua breve bio. (Ah, dimenticavo! Se siete curiose di avere più notizie, alla fine di ogni presentazione trovate il link a una pagina del blog in cui troverete le biografie complete.
David  Pocock  nasce il 23 aprile 1988  in una zona agricola alle porte di Gweru, una città nelle Midlands dello Zimbabwe. Ha iniziato a giocare a rugby a 8 anni sognando un futuro nella nazionale sudafricana. Nel 2002 si trasferisce a Brisbane (Australia) con la sua famiglia (mamma, papà e due fratelli più piccoli) . Il trasferimento in Australia nel 2002 lo condusse alla trafila nelle Nazionali giovanili del suo nuovo Paese di residenza. In ambito sportivo  si è segnalato per il suo attivismo come  ambientalista e contro l'omofobia; fuori dal campo è sostenitore, insieme alla sua compagna Emma, del matrimonio gay .in segno di solidarietà con le coppie omosessuali Pocock e la sua compagna, Emma Palandri, hanno comunicato di non volere registrare legalmente il matrimonio fintantoché l'Australia lo vieta alle coppie dello stesso sesso.
Al di fuori del rugby è il co-fondatore di EightyTwenty Vision , un'organizzazione che collabora per lo sviluppo della comunità dello Zimbabwe rurale, soprattutto per quanto riguarda la salute, l’alimentazione e  l'acqua.
David, oltre ad essere un rugbyman professionista a livello internazionale, sta studiando per conseguire una laurea sui sistemi agricoli econoligi  ed è fortemente interessato al sistema alimentare e come influenza la nostra salute. Nel suo tempo libero è un giardiniere appassionato.

JOHANN
E ora è il turno del capitano dei Cardiffs e protagonista del primo libro della serie - “Perché proprio a me” - Johann Christiaan Van der Vaals.

Per questo bel sudafricano l’autrice vede bene un rugbyman al quale si è ispirata totalmente: Bismarck du Plessis. Cosa li accomuna? Beh vi riporto la spiegazione dell'autrice che ho trovato perfetta:
"Johann semplicemente è Bismarck . In toto, nell'aspetto, in gran parte nel suo costante cipiglio e nell'essere un uomo granitico. Il libro è nato perché a furia di vederlo giocare dovevo scrivere una storia con lui come protagonista, quasi un ossessione. E come Bismarck, Johann è sudafricano, nato nella stessa città e ha dei terreni coltivabili. Da qualche tempo Bismarck ha sposato una donna curvy come Glen 😊 Se sapesse che l' ho reso protagonista di un romanzo rosa cosa penserebbe? Magari mi denuncia ... o forse no."
Bismarck Wilhelm du Plessis (Bethlehem, Sudafrica, 22 maggio 1984) è un rugbista a 15 sudafricano, tallonatore campione del mondo nel 2007 con gli Springbok, la nazionale sudafricana Du Plessis fece il suo esordio negli Shaks nel 2005, ma la vera notorietà giunge durate il Tri-Nations contro l’Australia a Sidney nel 2007, quando, con il fratello Jannie fece il suo debutto internazionale. Du Plessis è un personaggio abrasivo che a volte permette all’aggressività di avere la meglio su di lui; nonostante la stazza e il suo stesso ruolo di tallonatore è dinamico e atletico ed è considerato una delle figure più ispiratrici all'interno dello spogliatoio Springbok.

kian
E infine ecco qua Kian Hall, fratello di Lawrence e protagonista del prossimo volume. (io sono curiosissima di conoscere la sua storia…)

Per questo ragazzo l’autrice ha scelto Jonny Wilkinson, perché ne ha viso e fisico.
Jonathan Peter “Jonny” Wilkinson nasce a Frimley il 25 maggio 1979, cittadina del Surrey non molto distante da Londra. Jonny Wilkinson fu iniziato alla pratica del rugby fin dai primissimi anni d'età; figlio di rugbista, infatti, fu avviato alla disciplina a quattro anni. Continuò a giocare durante tutta la sua carriera scolastica e, a 17 anni, arrivò con la squadra del suo liceo alle semifinali di un torneo nazionale interscolastico organizzato dal Daily Mail. All'epoca, Wilkinson era già un rugbista d'interesse nazionale: due anni prima, nel 1994, era stato infatti selezionato per la nazionale studentesca inglese che affrontò un tour in Australia. Nel 1997 prese un anno di pausa dall'università per tentare la carriera professionistica, accettando l'offerta di contratto dei Newcastle Falcons, club nel quale militò per 12 stagioni.
Nel 2011 ha fondato, insieme a suo fratello Mark, anch’egli in passato rugbista professionista nel Newcastle, l’azienda di abbigliamento sportivo Fineside, cui si dedica a tempo pieno dopo la fine dell’attività agonistica.
Sir Wilko il Re, è forse il rugby man di cui si è parlato e scritto di più. Calcolatore, cerebrale, intenso, introverso, complesso come una coreografia, emblema dello sportivo perfetto. Al di là di questa facciata apparentemente gelida, Wilko è un uomo che si è guadagnato ogni istante del suo lungo, tortuoso e splendente cammino che lo ha portato a essere ciò che è.
Sir Wilko, rugby man filosofo, buddista, bello come un surfer californiano; faccia d’angelo, voce gentile e sottilmente nasale.

Allora cosa ne pensate? Avete un preferito? La scelta è difficile, l’autrice ha scelto decisamente tre uomini e atleti…wow!!

Se vi siete persi le altre interessanti tappe eccovi i link:

Prima Tappa: 23 Giugno Briciole di Parole - I luoghi del romanzo: alla scoperta di Cardiff
Seconda Tappa: 30 Romanticamente Fantasy - Presentazione dei personaggi e citazioni.
Terza Tappa: 7 Luglio Il club delle lettrici compulsive - Intervista dei lettori all'autrice.




Grazie a tutti per averci seguito in questo blogtour! Buona lettura.


Lascia un commento

5 commenti:

  1. Complimenti alla vincitrice. .e bei ragazzi quelli che hai accomunato ai protagonisti😊

    RispondiElimina
  2. Bellissimo lavoro Deb! Sono affezionata a questi atleti e vederli "conquistare" le pagine rosa, beh, è una soddisfazione dolcissima. Grazie per tutto il lavoro fatto <3

    RispondiElimina
  3. Bellissimo lavoro Deb! Sono affezionata a questi atleti e vederli "conquistare" le pagine rosa, beh, è una soddisfazione dolcissima. Grazie per tutto il lavoro fatto <3

    RispondiElimina
  4. Vabbè ma con dei personaggi così come si fa a non voler leggere questo libro ^_^ Va dritto nella mia WL

    RispondiElimina
  5. Tutti e tre i personaggi molto maschi e perfetti. Complimenti alla vincitrice ^_^

    RispondiElimina