ALLA FINE DELL'ORIZZONTE di Stella Bright - Recensione

martedì 13 ottobre 2015

Stamattina vi parlo di un racconto romantico e un po’ magico che ho letto proprio in questi giorni.

Alla fine dell'orizzonte

Titolo: Alla fine dell’orizzonte
Autore: Stella Bright
Autoconclusivo
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Racconto Romance
Prezzo:  2,99 ebook
Pagine:97
Sinossi
Una vacanza in Scozia, due giovani donne in cerca di avventura in un luogo che è il sogno di una vita. Destino, predestinazione, fortuna? Chissà. Fatto sta che faranno un incontro inaspettato. Due storie d’amore diverse, come diverse sono le personalità dei protagonisti, ma con lo stesso epilogo sullo sfondo dei suggestivi paesaggi di Scozia dove passato e presente sembrano confondersi.
♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣
      LA MIA OPINIONE
Alle volte il fato o il destino sembrano entrare nelle nostre vite all’improvviso: una decisione impulsiva, un cambio di prospettiva, abbandonare le proprie paure e le corde che ci radicano a terra per spiccare il volo verso in nostri sogni , possono trasformarsi nel carburante che mette in moto una serie di eventi che sembrano seguire un filo logico e semplice. Se poi ci si mette di mezzo anche un pizzico di magia il gioco è fatto. 

Francesca e Senna, nonostante le loro evidenti diversità fisiche e caratteriali, sono ottime amiche e hanno una passione che le accomuna e le unisce: la Scozia.
Entrambe le ragazze sembrano avere un legame particolare con quella terra così lontana da Genova, dove vivono. Un’attrazione inspiegabile verso quei luoghi dalle terre affascinanti e magiche, ammalianti, spinge Francesca a convincere l’amica a passare una vacanza in camper per realizzare il loro sogno di visitare la Scozia. Un viaggio fuori dalle mete turistiche, alla scoperta della vera natura del luogo. 

Francesca, una bella ragazza dai lunghi capelli neri, piena di vita e dall’aspetto dolce e delicato, che nasconde un carattere impulsivo e trascinante. 

Senna al contrario ha un’aria più trasgressiva con la sua chioma rossa e corta, i piercing alle orecchie e le lentiggini, ma nasconde una sensibilità e una parte romantica che mostra a chi la conosce bene. 

Arrivate in Scozia tutto sembra perfetto e magnifico al punto che, ancora Francesca propone un cambiamento radicale a Senna: torneranno in Italia per sistemare le cose prima di trasferirsi definitivamente in quel luogo incantevole

Felici di questo nuovo obiettivo non si aspettano certamente che i loro piani vengano sconvolti da due splendidi esemplari delle Highlands. 

Roran e Ian, così diversi, così uniti e così attraenti. 

Roran è impetuoso e strafottente, sicuro di sé e artista. Con una folta criniera rossa e l’aspetto imponente ha un fascino irresistibile. 

Ian, calmo, silenzioso, dagli ammalianti occhi celesti che non hanno bisogno di parole per esprimere ciò che sentono. Uno splendido vichingo dolce e appassionato di cucina. 

Questi due splendidi scozzesi completamente parte della terra in cui vivono, sconvolgono i piani delle due ragazze. Ma, mentre Senna vuole lasciarsi andare, Francesca è diffidente. 

Sapranno andare incontro al loro futuro affidandosi al mistero di una predizione e lasciandosi alle spalle timori e insicurezze? 

L’aspetto che mi ha maggiormente colpito di questo racconto, oltre ai quattro protagonisti che sembrano amalgamarsi perfettamente, sono le descrizioni suggestive di questa magica terra. Sono sempre stata affascinata da Scozia e Irlanda proprio per i loro paesaggi e le leggende che le caratterizzano e, grazie a questa storia, mi è sembrato di poter sentire sulla pelle le emozioni che la Scozia ha saputo suscitare nelle protagoniste. 
La parte un po’ magica sembra adattarsi perfettamente al luogo in cui tutto si svolge. 
Nonostante il racconto sia breve, non viene lasciato nulla in sospeso, anche il sentimento immediato che in altri momenti potrebbero risultare inverosimili, in questo caso sono perfettamente in linea con la sua parte più misteriosa. 

Un racconto dolce e delicato, che sa far sognare gli animi più romantici che credono nel destino.
 
La mia valutazione: 

              

3 commenti:

  1. Adoro Scozia e Irlanda e quel pizzico di magia che trasudano!!! Hai letto veramente dei bei libri, ho gli occhi a cuoricino e la lista infinita si allunga <3

    RispondiElimina
  2. ... anche il mio :) per questo ho voluto scrivere queste due righe.
    Grazie Deb !

    RispondiElimina