Segnalazione OGNI COSA A CUI TENIAMO di Kerry Lonsdale

mercoledì 10 maggio 2017

ogni cosa a cui teniamo segnalazione
Oggi vi segnalo l’ultima uscita Leggereditore già disponibile in digitale e che arriverà in libreria alla fine del mese. Si tratta di un esordio diventato beststeller internazionale.
Un romanzo che parla di sentimenti, di perdita e di ricerca della verità.

Un romanzo profondo, che con tocco delicato esplora le pieghe dell’animo umano.

Ogni cosa a cui teniamo cover
Titolo: Ogni cosa a cui teniamo
Autore: Kerry Lonsdale
Genere: Romanzo contemporaneo

Casa editrice: Leggereditore
Data di uscita: ebook disponibile | Cartaceo fine mese
Sinossi
L’aiuto cuoco Aimee Tierney ha trovato la ricetta per la vita perfetta: sposare il ragazzo che ama fin da quando è una bambina, creare una famiglia e poi chissà, un giorno rilevare il ristorante dei genitori. Il futuro che aveva sognato le passa però davanti in un lampo, come strappato dal vento, quando il suo fidanzato James perde la vita in un incidente in barca. Dal giorno in cui la chiesa che avrebbe dovuto ospitare il loro matrimonio è diventata il triste scenario per il funerale di James, Aimee non ha pace. Sa che per rimettere assieme i pezzi della sua vita deve scendere a patti con il dramma che l’ha colpita e far piena luce sulle circostanze della morte di James. Cos’è realmente accaduto quel giorno maledetto, su quella barca? Aimee scoprirà così un abisso di segreti che metteranno in discussione quanto credeva di aver costruito nella sua vita, perché sotto la superficie della sua esistenza forse si nasconde una verità inattesa, che potrebbe liberarla dalle catene del passato o imprigionarla per sempre.







AutriceKerry Lonsdale vive in California con il marito e i due figli ed è tra le fondatrici della Women’s Fiction Writers Association. Crede che la vita sia più emozionante se ricca di colpi di scena e probabilmente questo è il motivo per cui ama calare i suoi personaggi in scenari inaspettati. Ogni cosa a cui teniamo è il suo romanzo d’esordio.


Alla prossima,
Deborah

Nessun commento:

Posta un commento