Segnalazione …E POI SEI ARRIVATO TU di Maura Grignolo

domenica 28 maggio 2017

E poi sei arrivato tu segnalazione
In questo post vi presento uno young adult con due protagonisti che sono prima di tutto vittime, ragazzi profondamente soli, ma che insieme trovano un sentimento insperato. Sarà abbastanza?

e poi sei arrivato tu
Titolo:  ... e poi sei arrivato tu
Autore:   Maura Grignolo
Genere:  Romance Young Adult
Pagine:   367
Prezzo:   ebook 2,99 | cartaceo 10,61
Amazon
Sinossi
E' una mattina qualunque. Una ragazza se ne sta in piedi sul tetto della scuola, cercando di dimenticare tutto quello che è successo e che ora l'ha fatta diventare il bersaglio di feroci prese in giro, di battute spietate. In bilico a sette piani di altezza, vorrebbe solo farla finita, smettere di sentire quelle voci di scherno che la deridono. E poi una voce alle sue spalle, una voce che la sprona a tornare indietro. Una voce che conosce. Due occhi che la salvano. Due occhi che portano dentro di sé un dolore ancora più grande di quello di Paige. Un ragazzo che nessuno ha mai salvato, altrettanto distrutto, con un'infanzia deturpata da chi avrebbe dovuto amarlo e che invece lo ha segnato per sempre.
Due ragazzi amati da tanti eppure incredibilmente soli. E quello che li legherà da quel momento sarà un sentimento nuovo, qualcosa che mai nessuno dei due avrebbe pensato di poter vivere. Due ragazzi che l'una nell'altro cercheranno di ritrovare la loro felicità, scoprendo un amore che nessuno dei due aveva mai pensato di meritare. Ma basta l'amore a sconfiggere i demoni che si portano dentro?





Autrice
Maura Grignolo, ha trentadue anni e vive a Torino. Ho scritto il suo primo romanzo, anch'esso in vendita su Amazon, a ventuno anni, intitolato Pioggia su Praga. Da allora non ha più smesso di scrivere. Ha scritto in tutto dodici libri, che spaziano dal giallo, all'horror fino alla storia d'amore. Al momento sta ultimando il secondo capitolo di ... e poi sei arrivato tu. Sta per essere pubblicata con una casa editrice, una storia d'amore ambientata a Londra che ho scritto qualche anno fa, intitolata Elena. Pagina Facebook.



Alla prossima,
Deborah

Nessun commento:

Posta un commento