4^ Tappa BlogTour "Flower" di Elizabeth Craft & Shea Olsen - Il linguaggio dei fiori

mercoledì 4 gennaio 2017

Eccomi qua a ospitare la nuova tappa del primo blogtour di quest'anno per il blog. Grazie a Newton Compton e a Claudia che mi hanno coinvolto ho potuto leggere in anteprima il romanzo "Flower" uscito appena un paio di giorni fa. 

Il titolo, la cover e anche il lavoro della protagonista di questo libro parlano di fiori e quindi oggi per questa tappa vi "racconto" qualcosa sull'affascinante mondo del linguaggio dei fiori.

FLOWER
Autore: Elizabeth Craft & Shea Olsen
Genere: Young Adult
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 2 Gennaio 2017

La florigrafia, ovvero il linguaggio dei fiori era un modo che in passato veniva spesso utilizzato per esprimere un proprio sentimento o un pensiero verso qualcuno senza usare le parole. Con tutti i mezzi di comunicazione che abbiamo oggi è ormai passato di moda, ma diciamolo sinceramente, non sarebbe più affascinante e discreto poter regalare un fiore a qualcuno a cui vogliamo far arrivare un messaggio? E allora vediamo insieme alcuni fiori e cosa esprimono.


Rosa Purpurea
Sicuramente tutti o quasi attribuiamo alla rosa il significato di una dichiarazione d'amore, ma lo sapete che ogni varietà porta con sé un messaggio diverso? 

La rosa bianca significa purezza, la rosa rosa tenerezza e amicizia, la rosa gialla gelosia, la rosa rossa passione e ce ne sarebbero tantissime altre. La protagonista della nostra storia ama la rosa purpurea perché significa "amore passeggero", esattamente ciò che pensa all'inizio del romanzo di questo sentimento. Lo so, sembra un messaggio un po' cinico, ma non temete, qualcuno le farà presto cambiare idea.

Giglio

Il giglio è il fiore che rappresenta la purezza, il fiore da regalare a una donna che ritenete onesta e nobile. Questo è anche uno dei fiori che a mio parere rappresenta meglio Charlotte.

Peonia
La peonia simboleggia la timidezza, quindi ricordate che regalandola state esprimendo la vostra ammirazione e il vostro innamoramento verso una donna ancora capace di arrossire per i complimenti ricevuti.


Orchidea
L'orchidea parla di sensualità e passione, è il fiore da regalare quando l'amore è corrisposto e ormai sbocciato.

Ortensia


Regalare ortensie significa dichiararsi, parlare di un amore appena nato.

Margherita

Le margherite simboleggiano la semplicità, la freschezza. Anche questo è un fiore che si adatta bene alla protagonista.


Narciso
Il narciso, beh penso che tutti possiate immaginare cosa significhi: l'essere presuntuoso ed egocentrico...forse un pochino potrebbe rappresentare la sicurezza di sé del protagonista, Tate.


Camelia
La camelia è il fiore che esprime l'impegno ad affrontare ogni sacrificio in nome dell'amore; in particolare regalare camelie bianche significa dire alla persona che le riceve che vi manca.
Tulipano




E infine voglio parlarvi del tulipano, che a differenza di ciò che comunemente si crede è il vero fiore simbolo dell'amore. Se volete dire "ti amo e ti amerò per sempre" quindi, regalate questo fiore nella sua tonalità rossa.






Mi fermo, anche se in realtà ci sarebbero tantissimi fiori di cui poter parlare il cui significato varia anche di molto tra continenti (informatevi bene prima di regalarli a seconda della nazionalità della persona a cui sono destinati!).

Il bouquet che comporrei per questo romanzo? Gigli, camelie, narcisi e tulipani. 

Allora avete scelto il fiore che fa al caso vostro? Mentre ci pensate non dimenticate di seguire tutte le tappe alla scoperta di questa nuova storia, ecco qui il calendario completo.


Spero che la tappa vi sia piaciuta, alla prossima,




1 commento:

  1. Adoro questa tappa! Quante cose interessanti sui fiori
    I miei preferiti sono: margherite, camelie, tulipani, peonie e le ortensie. Il mio bouquet era composto da un'ortensia e da dei rametti bianchi 😍❤️

    RispondiElimina