“Tra due mondi” di J.L.Armentrout - Recensione

mercoledì 23 novembre 2016

Vediamo se siete lettori attenti: cosa arriva in Italia per HarperCollins domani?...Il secondo volume della fantastica serie “Covenant” di Jennifer L.Armentrout!! “Cuore puro” è uno dei libri più atteso, perché il mondo fantasy creato dalla Armentrout e i suoi personaggi anche stavolta fanno centro.

Cosa fare nell’attesa di scoprire cosa accadrà all’amore tra Alexandria e Aiden dopo l’arrivo del misterioso e affascinante Seth? Semplice, oggi vi parlo della mia lettura del primo capitolo della serie, “Tra due mondi”.

Tra due mondi
Titolo: Tra due mondi
Titolo originale: Half-Blood
Serie: Covenant #1
Autore: J.L.Armentrout
Genere: Paranormal Romance YA
Editore: HarperCollins Italia
Pagine: 331
Sinossi
Gli Hematoi discendono dall'unione di dei e mortali, e i figli di due Hematoi di sangue puro hanno poteri di origine divina. I nati dall'unione tra i figli degli Hematoi e i mortali, invece... be', non proprio. I Mezzosangue hanno solo due possibilità: venire addestrati per diventare Sentinelle con il compito di combattere e uccidere i daimon o diventare servitori nelle dimore dei Puri. La diciassettenne Alexandria preferirebbe rischiare la vita lottando piuttosto che sprecarla pulendo i pavimenti, ma non è detto che ci riesca. La sua condotta, infatti, è tutt'altro che irreprensibile. Ci sono diverse regole che gli studenti del Covenant, come lei, devono seguire e Alex ha dei problemi con tutte, ma soprattutto con la numero 1: le relazioni tra i Puri e i Mezzosangue sono proibite. Sfortunatamente, lei è attratta da Aiden, bellissimo e... Puro. Comunque innamorarsi di Aiden non è il suo più grande problema, rimanere in vita abbastanza a lungo e diventare una Sentinella invece sì. Se fallirà nel suo compito, dovrà fronteggiare un futuro più terribile della morte o della schiavitù: diventerà un daimon, e Aiden le darà la caccia. E quella sarebbe una vera disgrazia.
Recensione
«Prima di morire assieme a Ercole e Perseo, i primi semidei si erano divertiti un bel po’, avevano avuto rapporti su rapporti. Da quelle unioni erano nati i Puri, gli Hematoi, una razza davvero, davvero potente»

Dei, Mezzosangue, Puri e Daimon. Questi sono i personaggi del mondo in cui ci porta questa volta la Armentrout, un mondo nato in un tempo lontano, quando le tante unioni tra semidei e mortali diedero vita a una razza potentissima, gli Hematoi e dall'unione tra questi nacquero i Puri, in grado di governare gli elementi e usare il potere della mente per piegare gli altri (umani e Mezzosangue) alla loro volontà. Con gli anni anche i Puri hanno avuto il loro divertimento con gli umani e dalle loro unioni ecco arrivare i Mezzosangue, non dotati di poteri e per questo considerati inferiori dai Puri, ma a loro utili grazie alla estrema velocità e forza fisica più sviluppata rispetto agli umani. I Mezzosangue hanno solo due destini: diventare servi e completamente soggiogati ai Puri, o addestrarsi per diventare Sentinelle e difendere i Puri dai Daimon, esseri senz'anima che si nutrono della linfa vitale dei Puri uccidendoli o trasformandoli in uno di loro. 

Alexandria, giovane Mezzosangue e una tra le più promettenti allieve del Covenant, l'accademia in cui viene addestrato chi vuole diventare Sentinella, è portata via e nascosta dalla stessa madre per alcuni anni e ora, quando il peggio è accaduto l'unica cosa che può fare è tornare in quel luogo e tentare di riprendersi la sua vita, recuperando il tempo perduto e afferrando la sua ultima possibilità di diventare Sentinella e non una schiava per tutta la vita. Ma per Alex le difficoltà saranno anche altre, davanti ai suoi occhi prenderà forma una verità inaspettata capace di trasformarla per sempre e dare un senso completamente diverso alla sua esistenza. Perché la madre voleva nasconderla a ogni costo? Alexandria è una protagonista meravigliosa, caparbia, coraggiosa, ironica e divertente. Nonostante quello che si troverà ad affrontare non si abbatte mai, cerca di risolvere le situazioni, anche se è spesso insofferente alle regole e cerca di fare di testa sua. Alex però non è sola, ha un amico inaspettato al suo fianco, qualcuno che forse potrebbe diventare qualcosa di ben più importante se solo le regole tra le due razze non fossero così rigide...

«Mi sentii ribaltare il cuore. Aiden sapeva sempre cosa mi passava per la testa. Non gli servivano una cordicella blu o le parole di un folle oracolo per capirmi. Ci riusciva e basta»

Aiden diventerà uno dei vostri  book-boyfriends preferiti, vi avviso! Puro, Sentinella tra le più forti e capaci, senza genitori e un fratello al quale badare, Aiden non è solo bellissimo ma anche determinato, serio, affidabile e si prende cura di Alex cercando di tenerla al sicuro, proteggerla e addestrarla nel migliore dei modi. Ciò che sente per lei è qualcosa di totale e inaspettato, qualcosa per il quale è pronto a sacrificarsi per tenerla al sicuro. 

«Mi sei entrata nell’anima la notte in cui ti ho vista in Georgia. Sei entrata dentro di me, se diventata una parte di me. Non posso farci niente. È sbagliatissimo.” Mi fece rotolare sul letto e si mise sopra di me. “Agapi mou, non posso…” Posò di nuovo le labbra sulle mie»

Il sentimento tra Aiden e Alex è pieno di tutte quelle sensazioni che piacciono tanto a noi lettrici: dubbi, piccole gelosie, attrazione, battibecchi e dolcezza. Gli ostacoli sono e saranno probabilmente tanti, ma la Armentrout non ci risparmia nemmeno la comparsa di un altro personaggio affascinante e misterioso...

«Era una Sentinella agguerritissima, ma Seth era l’Apollyon. Aiden poteva controllare il fuoco (una cosa fighissima) e combatteva bene, ma Seth controllava tutti e quattro glie elementi (una cosa inquietantissima) e avrebbe potuto pulire il pavimento con la faccia di Aiden»

Seth è l’Apollyon, una figura dagli enormi poteri, in grado di dominare tutti gli elementi e decidere del destino dei Puri e degli Dei. Ma Seth non è solo questo, è anche un ragazzo estremamente attraente, impertinente, enigmatico e dal fascino oscuro. Cos'è che lo lega così strettamente ad Alexandria, quell'attrazione inspiegabile che li unisce e si percepisce quando sono vicini? 

Sin da questo capitolo della storia si intuisce che Seth sarà gioia e delizia per le lettrici, che si troveranno probabilmente a tifare per lui o per Aiden. Sarete TeamAiden o TeamSeth? Io posso dirvi sin da ora che sono TeamAiden, non tanto perché mi affascini di più lui rispetto a Seth visto che hanno entrambi caratteristiche che mi piacciono, quanto per il fatto che trovo Aiden adattissimo ad Alexandria: lei così ribelle e libera, lui più ligio al dovere e responsabile, si compensano in modo meraviglioso.

«Vedi, c’è differenza fra l’amore e il bisogno»

La Armentrout è ormai diventata una garanzia, sia nel panorama new adult che in quello paranormal romance. Anche in questo caso crea personaggi che conquistano con i loro caratteri frizzanti, divertenti e profondi. I dialoghi ricchi di ironia strappano spesso un sorriso e mantengono alto il ritmo, così come gli avvenimenti sempre incalzanti e le situazioni pericolose che fa vivere ai suoi protagonisti, in una fluidità narrativa capace di trasmettere ogni sensazione vissuta dai personaggi e una particolare cura verso la trama. Una storia d'amore contrastata che fa battere il cuore da subito e quel pizzico di incertezza con l'arrivo del "terzo incomodo" talmente affascinante da conquistare comunque il cuore delle lettrici e spiazzarle completamente. 

Tra oracoli con le loro profezie sibilline, destini che sembrano segnati, amori vietati e legami non voluti, rivelazioni, battaglie, tradimenti e dolore, la storia creata dall'autrice conquista ed emoziona.
Una serie assolutamente da leggere! 

Divisorio post
Io e la mia amica Virginia abbiamo deciso di pubblicare insieme la recensione, quindi se passate dal suo blog “Le Recensioni della Libraia” potrete leggere anche il suo pensiero sul libro. Mi raccomando!

Serie
#0,5 Daimon (inedito in Italia)
#1 Tra due mondi
#2 Cuore puro
#3 Deity (inedito in Italia)
#3.5 Elixir (inedito in Italia)
#4 Apollyn (inedito in Italia)
#4,5 One And Only (inedito in Italia)
#5 Sentinel (inedito in Italia)

Deb[5]

4 commenti:

  1. Team Aidan sempre!!! È il più giusto per Alex, hai ragione, si completano a vicenda :)
    Bellissima recensione Deb <3

    RispondiElimina
  2. Non vedo l'ora di scoprire di che team faccio parte allora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora io aspetto per sapere il tuo preferito:)

      Elimina