Segnalazione “Dream Hunters. Il ponte illusorio” di Myriam Benothman

mercoledì 26 ottobre 2016

 Quando mi hanno chiesto se volevo presentare questa nuova pubblicazione ho risposto subito di sì. Qui si parla di fiabe, di magia e di presenze oscure...come potevo non segnalarvelo?

«Credici, sempre. E ciò che desideri si avvererà»

14585592_10210083020372976_303824828_o
Titolo: Dream hunters. Il ponte illusorio
Autore: Myriam Benothman
Casa editrice: Astro
Genere: Narrativa
Pagine: 204
Prezzo: euro 12,90
Formato: cartaceo
Data pubblicazione: 17 ottobre 2016  Sinossi[3]_thumb
Cosa si prova nell’incontrare Cappuccetto Rosso e Biancaneve, e innamorarsi di un vero principe azzurro?
Tra le vie di Parigi, Sophie si imbatte in un antico libro di favole ed è vittima di un’allucinazione. Hanno così inizio i suoi sogni vividi e surreali, ambientati in una dimensione parallela popolata da personaggi incantati. In essi, la ragazza scopre di riuscire a manipolare le fiabe e, così facendo, anche il mondo reale cambia.
Ospite d’onore al ballo per le nozze di Cenerentola, conosce Alexander, principe seducente e inafferrabile. Il confronto fra i due evolve tra avventure fatate, finché il sentimento che li unisce non si rivela in tutta la sua forza.
Ma una presenza oscura trama nell’ombra, insinuandosi nella mente di Sophie per usurparne il potere ed estendere il suo dominio sugli esseri umani...

Autrice[3]_thumb
Myriam Benothman, italiana nata a Tunisi, è cresciuta a Roma in una famiglia multiculturale. Quadrilingue con il pallino delle sfide, è la più giovane matricola nella storia dell’università “La Sapienza”. Si laurea in Scienze politiche e Relazioni internazionali e intraprende una brillante carriera nel mondo del marketing e della comunicazione, diventando Global Head of Digital & CRM in Bulgari (Gruppo LVMH).
Il nonno Alberto Perrini – premiato autore teatrale, critico letterario e giornalista – la invita a coltivare sin da piccola la passione per la scrittura, così lei si dedica alle fanfiction su Internet. Pubblicati sotto pseudonimo, i suoi racconti si ispirano a noti manga giapponesi, trovando ampio consenso tra le lettrici che la seguono con affetto da anni.

14620099_10210083061814012_1267015287_n




14627782_10210083061774011_256526618_n












Deb[5]

2 commenti: