Anteprima “LAUREL HEIGHTS 2” di Lisa Worrall

giovedì 15 settembre 2016

L’anteprima di oggi è dedicata alla nuova uscita Triskell Raibow. Torna Lisa Worral con il secondo capitolo della serie “Laurel Heights” e, visto che non vi avevo presentato il primo allora eccomi qua a fare un bel post unico, così non perdete il filo :P

Laurel Heigths 1
Titolo: Laurel Heights
Serie: Laurel Heights #1
Autore: Lisa Worrall
Traduttrice: Caterina Bolognesi
Genere: Thriller / Poliziesco / Contemporaneo
Lunghezza: 238 pagine
Prezzo: 5,99
Sinossi
Dopo un apparente omicidio/suicidio, i Detective Scott Turner e Will Harrison vengono mandati sotto copertura a Laurel Heights, un esclusivo complesso residenziale abitato unicamente da coppie gay.
Riusciranno i due agenti, gay non dichiarati, a nascondere l’attrazione che provano l’uno per l’altro, pensando di avere a che fare con un collega etero.

Laurel Heights 2
Titolo: Laurel Heights 2
Serie: Laurel Heights #2
Autrice: Lisa Worrall
Traduttrice: Caterina BolognesiGenere: Thriller / Poliziesco / Contemporaneo
Lunghezza: 160
Prezzo: 4,99

Data di uscita: 16 settembre 2014
 Sinossi
Will e Scott, ormai dichiaratamente gay e orgogliosi di esserlo, vivono insieme nella piccola villetta di Scott.
Perciò è tutto perfetto, giusto? Sbagliato...
Scott ha un nuovo partner, un partner maschio, e a Will la cosa non piace per niente. C'è un sadico serial killer in libertà che sta torturando e uccidendo gli uomini della comunità gay, e Will e Scott non hanno alcuna pista da seguire.
E in più, uno dei residenti del Laurel Heights è stato arrestato per omicidio.

Divisorio interno post

AutriceLisa Worrall vive in una piccola cittadina appena fuori Londra, nella costa sud dell’Essex, in Inghilterra, che vanta il molo più lungo del mondo, dove vien comandata a bacchetta dai suoi due precoci bambini e da un cane che è convinto di essere il suo capo.
Scrive seriamente ormai da tre anni e ama dare voce ai personaggi nella sua testa che combattono per essere ascoltati, e sta attualmente cercando di trovare il modo di farlo per più ore al giorno, perché sembra non averne mai abbastanza.
Non c’è niente che le piaccia di più che unire due persone in modi interessanti e a volte bizzarri, e spera che i lettori amino il viaggio dei personaggi tanto quanto loro e lei.


Commento

Nessun commento:

Posta un commento