Cinquanta Sfumature di Grigio: L' Esperimento di Riley J. Ford - Recensione

venerdì 6 novembre 2015


Oggi voglio parlarvi di una lettura divertente che mi ha fatto trascorrere un paio d’ore in leggerezza e mi ha strappato qualche sorriso liberatorio.
Immagino che tutti, chi direttamente e chi per sentito dire conosciate le 50 sfumature della James. Bene, e se il tanto amato Mr.Grey si trasformasse in un uomo un po’ oltre la quarantina, dall’aspetto non proprio aitante e con una sfortuna oserei dire fantozziana?
Scopriamo insieme cosa potrebbe accadere.



Titolo: Cinquanta Sfumature di Grigio: L' Esperimento
Autore: Riley J. Ford
Genere: Erotico/Ironico
Pagine: 81
Amazon
Sinossi:

Al risveglio da un sogno erotico, il contabile Ben Weaver si scontra con una moglie riluttante, indifferente, e che ha ancora una volta mal di testa. L’ingenuo, ma concentrato Ben decide che farà di tutto per ravvivare la propria vita sessuale, incluso imitare le tecniche erotiche del miliardario Christian Grey della serie Cinquanta Sfumature. Incapace di resistere al dolore represso che si irradia dai suoi teneri testicoli blu, Ben decide di portare i metodi di Grey ad un livello completamente nuovo, al fine di alleviare la pressione sul suo… ehm, matrimonio.

Scioccata dal piano inusuale di suo marito, Kate Weaver esita a dargli quel che lui desidera. Ma, contrapposto ai simboli del suo insuccesso – il suo banale lavoro da contabile, dove i colleghi rubano i suoi sandwich e si vantano della propria vita sessuale, la mancanza di un patrimonio, la sua incapacità di sedurre la moglie – Ben ha un unico talento: la trainante determinazione a riattizzare la propria vita sessuale a qualunque costo. Quando la coppia s’imbarca in un’avventura fisica audace e pericolosa, Kate scopre il fanatico zelo del marito nell’esplorare tutti i più oscuri desideri di Christian Grey, con risultati disastrosi.
Erotico, esilarante e altamente inquietante, Cinquanta Sfumature di Grigio: L’Esperimento è uno spin-off che vi solleticherà, vi divertirà e vi terrà compagnia fino a quando il prossimo romance erotico incrocerà il vostro Kindle.

♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣
La mia opinione

«Se qualcosa può andar male, andrà male»

La famosa legge di Murphy sembra essere il fondamento sulla quale si basa la vita del protagonista Ben; almeno da quando ha deciso di tentare di dare una svolta alla sua ormai inesistente vita sessuale con la moglie, affetta da costanti e inspiegabili mal di testa.
E quando ormai le idee scarseggiano e il desiderio è “incontenibile” perché non affidarsi a un maestro capace di conquistare milioni di donne in tutto il mondo? Sto parlando proprio di lui, il tanto decantato Mr Grey, quello delle 50 sfumature. In fondo è semplice, basta leggere il libro, seguire qualche regola e magari, perché no, aggiungere qualche sfumatura colorata a quelle solo grigie dell’originale e voilà, il gioco…pardon, la conquista della “meta” è fatta. Sempre  che sul più bello non compaiano imbarazzanti e inattesi spettatori o non si rischi seriamente di spiaccicarsi al suolo! 

Il povero Ben  è veramente un uomo innamorato della moglie, disposto a tutto per riconquistarne le grazie anche nel talamo. Il suo è puro desiderio verso la donna che ama, bisogno di una vicinanza che sente ormai svanita da parte della bella moglie Kate.

Ma se la verità fosse semplicemente diversa da ciò che appare? Riuscirà Ben a riconquistarla o dovrà rassegnarsi a un caldo affetto coniugale? 

In questo racconto si ha la sensazione di assistere a un continuo sketch, ci si trova davanti a un protagonista che sembra compiere tutto correttamente e che, sul punto di arrivare all’obiettivo, immancabilmente riesce a far andare tutto storto. Insomma, una nuvoletta di sfortuna che gli aleggia sempre in testa. Tutto questo scatena una serie di situazioni tragicomiche che fanno sorridere ma anche intenerire. In più quell’amore incondizionato e quella fedeltà da parte del protagonista, la sua dolcezza e i suoi sentimenti sono disarmanti. 

Questo mix di erotismo e ironia viene ben giostrato dall’autrice. La scelta di scrivere il libro dal punto di vista del protagonista fa entrare nella sua mente e comprenderne i dubbi e le insicurezze.



Un libro ironico e molto piacevole.


La mia valutazione:




1 commento: