Segnalazione LE RELIQUIE DI SALEM.DISCENDENZE di Valeria Gambino e Caterina Castello

martedì 8 settembre 2015


La segnalazione di oggi ci parla di streghe e di profezie. Devo dire che la trama di questo libro mi ha colpito molto, in questo periodo la figura della strega nei romanzi mi affascina molto. In più c'è una storia d'amore contrastata,quindi direi che gli ingredienti sono quelli giusti.

Chiusi gli occhi e mi venne in mente la profezia di Ivanov: "Cacciatori, guardatevi da colei che ha gli smeraldi negli occhi e il fuoco nei capelli."
Evelyn era così bella, pura e angelica... Non poteva essere la discendente di Salem forse era tutta una coincidenza.

Mi addormentai pensando a quegli splendidi smeraldi.


Titolo: Le Reliquie di Salem -Discendenze
Autrici: Valeria Gambino, Caterina Castello
Casa Editrice: BookSprint
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 326
Link Acquisto Ibs
Sinossi

“Gli strinsi la mano e lui mi guardò. E' proprio vero che gli occhi sono il miglior mezzo di comunicazione. Il modo in cui Alex mi guardava esprimeva tutto il nostro amore, era come se non mi volesse lasciare andare, come se stesse assaporando ogni singolo momento, ogni singolo mio movimento o gesto.”

Nel 1692 l'inquisizione giustiziò le streghe di Salem. Dietro l'uccisione delle streghe vi era il piano di due spregevoli negromanti, tale sacrificio avrebbe conferito loro il potere tanto sognato, essi sarebbero diventati dei demoni e avrebbero avuto il controllo su tutta l'umanità. Il loro piano però non andò a buon fine: una strega riuscì a scappare portando con sé dei bambini. La dinastia di Salem sarebbe continuata. I negromanti formarono una setta per cercare e sacrificare l'ultima discendente di Salem. Sono passati secoli dal 1692, e la setta è sempre più vicina al suo obiettivo. Una profezia li guida al raggiungimento della loro aspirazione: "guardatevi da colei che ha gli smeraldi negli occhi e il fuoco nei capelli". Evelyn è una normale diciassettenne, quando conosce Alexander , il suo nuovo vicino di banco, non sa che la sua vita presto verrà stravolta. Alexander non è un ragazzo come gli altri, egli appartiene alla setta di cacciatori di streghe e il suo obbiettivo è trovare la ragazza della profezia.


"Con il passare del tempo invece ho ringraziato quel giorno in cui lei ha estratto i nostri nomi come compagni di banco. Era destino che noi finissimo insieme, era destino che noi ci innamorassimo e combattessimo per una causa più grande di noi." 
♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣

ESTRATTI

"Non erano più coincidenze, erano fatti. Ero una discendente di Elizabeth. Ero una strega, una strega di Salem."

Salem, 1 marzo 1692
Era notte fonda, donne e uomini venivano prelevati dalle loro abitazioni e costretti a torture con l’accusa di stregoneria. Elizabeth era consapevole che con i suoi immensi poteri avrebbe potuto fermare tutto questo, come avrebbero potuto fare anche le altre streghe. Ma il loro codice morale andava contro ogni istinto di sopravvivenza: non avrebbero fatto nessun male ad alcun uomo, nemmeno se questo avrebbe portato la loro morte. Elizabeth era appena tornata a casa dopo esser stata fuori città. Sulla scrivania vi era una lettera, la donna la prese e la lesse. Era di George, suo marito. Le aveva scritto una lettera di addio dicendole che sapeva che lo avrebbero preso presto e che il suo desiderio era che lei e il bambino si mettessero in salvo, prima che fosse stato troppo tardi. Il destino di sua sorella Na-dia e di suo marito sarebbe toccato anche a lei? Elizabeth, con le lacrime agli occhi, mise le mani sul grembo pensando al bambino che sarebbe nato senza conoscere il padre. Non voleva scappare senza lottare, senza dire addio a suo marito. Ma doveva mantenere la promessa, così il suo bambino avrebbe potuto continuare la dinastia delle streghe di Salem. 

Uscì dalla porta sul retro, salì sul calesse e se ne andò nell’oscurità della notte.

♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣

AUTRICI

Valeria Gambino nasce a Catania il 20 dicembre del 1994. Ha vissuto sei anni a La Spezia, ed è lì che ha conosciuto una delle sue amiche più care, Caterina. Nel 2008 è tornata nella sua città natale, dove ha conseguito il diploma di liceo socio-psicopedagogico. Studia scienze e tecniche psicologiche all’università di Catania. Le piace viaggiare e adora gli animali. Le sue più grandi passioni sono la lettura e la scrittura. 

Caterina Castello è nata a Genova il 1 febbraio 1995. Vive a La Spezia dove ha conseguito il diploma di liceo linguistico e attualmente studia a Pisa alla facoltà di lingue e letterature straniere. Le lingue la affascinano molto, ma ancora di più la letteratura, da quando ha iniziato a leggere coltiva anche la sua passione per la scrittura, specialmente a quattro mani con la sua migliore amica.



3 commenti:

  1. Grazieeee Deb!!!! *_* E' una segnalazione stupenda, curata nei minimi dettagli!!! Grazie ancora dell'interesse che hai mostrato verso il nostro romanzo <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stato un piacere, e sono molto curiosa di leggerlo!!

      Elimina
  2. Anche io non vedo l'ora :) io e te Deb leggiamo un sacco di libri in contemporanea... Baci

    RispondiElimina