A FIOR DI PELLE di Sophie Jackson - Recensione Leggere a Colori

martedì 4 agosto 2015



clip_image002Titolo: A fior di pelle
Autore: Sophie Jackson
Serie: A pound of flesh #1/3
Editore: Fabbri Editori
Pagine: 464
Sinossi
Kat ha un passato difficile da dimenticare che cerca di affrontare ogni giorno dedicandosi ad aiutare gli altri, proprio come aveva promesso al suo adorato padre. Ma insegnare letteratura in un carcere di New York può riservare delle sorprese inattese, e quando una di queste sorprese ha il nome dell’affascinante e misterioso detenuto Wes Carter le scintille non tardano ad arrivare. Ma forse sarà proprio grazie a quel detenuto all’apparenza rude e scostante che Kat potrà ricomporre i pezzi della propria storia.

Katherine  Lane è una ragazza di 24 anni cresciuta suo malgrado molto in fretta. Grazie a un flash back iniziale l’autrice ci “mostra” il suo doloroso passato, ciò che ha contribuito a farla diventare una donna all’ apparenza forte e indipendente, ma che l’ha anche condizionata nelle sue scelte a causa di un “debito” che sente di dover onorare: una promessa fatta al padre prima della terribile notte in cui è stato ucciso per mano di alcuni delinquenti, la medesima notte in cui anche Kat ha rischiato la vita ma è stata salvata grazie all’intervento di un “angelo” senza nome e volto.  Kat ha deciso di insegnare letteratura in un carcere, un lavoro che ama e grazie al quale incontra il detenuto Wesley Carter...





1 commento:

  1. A me non ha fatto impazzire. Il potenziale c'era, visto che un new adult ambientato in carcere è una novità, invece è stato sprecato per far dirottare in una storia stereotipata e decisamente poco originale. Un vero peccato!

    RispondiElimina