Newton Compton “Buonanotte amore mio” di Daniela Volonté
- Anteprima prossima uscita -

martedì 6 gennaio 2015

Questa anteprima è dedicata a un libro che è nato da un’autopubblicazione (intitolato L’amore nei piccoli gesti) e che poi, grazie al successo avuto con il passaparola ha conquistato oltre ai lettori anche una casa editrice come la Newton Compton che ha deciso di pubblicarne la nuova versione.
Io non l’ho ancora letto, ma  amando particolarmente quando i protagonisti sono così diversi, lui bello e sicuro e lei poco appariscente tanto da passare inosservata non vedo l’ora di mettere le manine sopra questo racconto.
Vi lascio all’anteprima.

BUONANOTTE AMORE MIO
Titolo: Buonanotte amore mio
Autrice: Daniela Volonté
Editore: Newton Compton
Pagine: 221
Prezzo: € 9,90
Ebook: € 4,99
Uscita: 8 Gennaio

Sinossi :Valentina Harrison lavora a Milano, in un’agenzia pubblicitaria internazionale. È intelligente e precisa, ma poco appariscente, per questo passa spesso inosservata. Non ha alcuna passione per i bei vestiti, i tacchi, le borse, lo shopping in generale e, pur amando la città, preferisce vivere in un tranquillo paesino di provincia.
James Spencer, affascinante e snob, vive negli Stati Uniti. Quando un problema mette in crisi l’agenzia e lui viene convocato a Milano per risolverlo, i due, opposti in tutto, si conoscono. Il loro primo incontro si rivela un totale insuccesso: James è un uomo che cura l’aspetto fisico e la sciatteria di Valentina lo innervosisce, in più è burbero e le si rivolge con poco garbo. Lei, invece, è gentile, dolce e attenta ai piccoli ma essenziali gesti. Eppure, sin da subito cade vittima del suo fascino. L’obiettivo di James è salvare l’agenzia dai guai in cui versa e, consapevole dell’affidabilità di Valentina, decide di coinvolgerla per raggiungere l’importante meta professionale. Ma questa collaborazione forzata farà assumere al loro rapporto sfumature davvero inaspettate…


Daniela Volonté
È nata a Como, ha una laurea in Economia e Commercio e una in Scienze della Comunicazione, e tra l’una e l’altra ha lavorato come impiegata. Il suo sogno era diventare correttrice di bozze, per poter conciliare lavoro e famiglia. Scrive per passione, ma lo fa a tempo pieno… perché vi dedica ogni minuto libero della sua giornata.

2 commenti:

  1. Grazie per aver segnalato il mio libro, sei stata gentile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente! E' nella lista dei miei acquisti di gennaio :-)

      Elimina