I custodi della notte di Manuela Dicati
- Recensione -

venerdì 17 ottobre 2014

L’ appassionante inizio di una saga fantasy romance auto-pubblicata da un’autrice italiana che ha tutte le premesse per scalare il successo.

Titolo: I custodi della notte
Serie: I custodi della notte – Volume 1
Autore: Manuela Dicati
Editore: Self-publishing
Genere:  Fantasy Romance x adulti 
Livello sensualità: Alto

Sinossi: Anne è una ragazza come tante e a 23 anni ama due cose nella vita: la musica, per cui ha uno straordinario talento, e Chris, il ragazzo dolce e bellissimo che le ha rubato il cuore. Ogni notte i due giovani si incontrano e si scambiano un tenero bacio, ma Chris…nella realtà non esiste. E’ solo il frutto della sua fantasia e dei suoi sogni. Un giorno, tornando a casa dal lavoro sotto un diluvio infernale, Anne si scontra con un ragazzo e con grande sorpresa scopre che è proprio lui: Chris.
Da quell'incontro la vita e il mondo di Anne vengono completamente stravolti. Tra Vampiri, streghe, sette millenarie, profezie e combattimenti, la ragazza viene catapultata in una realtà ben diversa da quella che ha sempre conosciuto e si chiede se una semplice umana è in grado di farne parte. Ma forse…Anne non conosce completamente se stessa, perché le cose, anche le più semplici, non sono mai ciò che sembrano.


La mia opinione

Una splendida sorpresa. Non mi aspettavo di trovare una storia di questo genere, così ben scritta e delineata in un romanzo auto-pubblicato e soprattutto di un’autrice tutta italiana.
Mi piace molto il genere fantasy ed avendo ormai abbondantemente superato l’età adolescenziale sono sempre più attratta da libri destinati a un pubblico più adulto. E’ stato questo ad attirare la mia attenzione su questo libro e sono felice di poter dire di non essermene affatto pentita, anzi non vedo l’ora di potervi raccontare dei libri successivi…sì perché si tratta di una saga, anche se in realtà ogni volume è autoconclusivo e racconterà di due protagonisti in particolare.

Ho amato i due protagonisti, i loro caratteri e come si sono evoluti durante la storia.
In particolar modo Anne, inizialmente  una ragazza molto fragile, timida e sola, durante lo svolgimento della storia si trasforma, l'amore e l’appoggio di una nuova vera famiglia riescono a tirar fuori la sua forza, il suo coraggio e la sua passionalità.

Chris, inizialmente  arrogante quel tanto che basta da essere irritante e allo stesso tempo intrigante, si rivela essere in grado di provare forti sentimenti e di non avere vergogna nel dimostrarli, è protettivo e rinuncerebbe a tutta la sua vita per amore di Anne. 

Una delle cose che mi ha particolarmente colpito è che, nonostante questa storia d’amore si svolga in un mondo di fantasia, l’autrice è riuscita a costruirla attorno ad elementi concreti rendendola molto reale: la fase della conoscenza, le schermaglie amorose, la diffidenza nonostante l'attrazione, l'innamoramento, gli ostacoli, la passione, e poi il coronamento finale (di cui non farò spoiler ma che ho amato particolarmente proprio per la sua concretezza).

Il tutto è stato condito con una parte fantasy secondo me molto originale e diversa dal più comune "vampiro buono/ragazza umana" che spesso viene utilizzato in questo genere, e che, assieme all’azione e ai colpi di scena particolarmente ben descritti ne ha esaltato la magia spingendomi a leggere il libro tutto d'un fiato!

Le uniche piccole critiche che mi sento di muovere sono che avrei gradito una parte iniziale un po’ più approfondita relativamente alla fase di conoscenza tra i due personaggi e che i momenti con il punto di vista da parte del personaggio maschile fossero un po’ più presenti (ma questo è un mio gusto personale, perché amo leggere il pov maschile) ; per il resto mi sento decisamente di consigliare questo libro a un pubblico adulto che ama i fantasy "piccanti", i colpi di scena e i finali romantici.


VALUTAZIONE
4 cuori_thumb[1]_thumb


Nessun commento:

Posta un commento